Pesina resta in Nazionale

L’Italia ha svolto il suo primo allenamento oggi da quando è stata confermata la rosa finale di Euro 2020, ma Matteo Pesina era tra le preoccupazioni per Marco Verratti e Stefano Sensei.

L’11 giugno, l’allenatore Roberto Mancini ha nominato i suoi 26 convocati per la partita d’inizio contro la Turchia.

Anche il centrocampista dell’Atlanta Pesina è uno di quelli che sono stati tagliati dalla rosa provvisoria, ma è allo stadio di Cavarciano, ad allenarsi con altri giocatori.

Questo perché ci sono più problemi di forma fisica dell’ultimo minuto rispetto ai due centrocampisti dalla parte di Mancini.

Sia la stella del PSG Verratti che l’Inter Sensei, entrambi hanno avuto diversi problemi di infortunio durante la stagione.

Verratti deve ancora allenarsi con il resto della squadra, e oggi ha lavorato separatamente in palestra e in piscina, e non è chiaro quanto tempo ci vorrà perché l’infortunio al ginocchio guarisca completamente.

Secondo Sensei, si sta riprendendo da problemi muscolari ricorrenti.

Pesina è attualmente con la squadra italiana come sostituto e potrebbe essere sostituito se qualcuno dovesse partire prima del 10 giugno.

L’Italia giocherà in Repubblica Ceca venerdì sera a Bologna, e in quell’amicizia l’11 titolare potrebbe essere la squadra che vediamo giocare contro la Turchia.

READ  Corona virus, re di Svezia accusa: "Molti sono morti nel nostro Paese, noi abbiamo fallito, le persone hanno sofferto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *