Perché l’Italia potrebbe essere il cavallo oscuro della competizione

Gli euro di fine 2020 sono nell’angolo giusto, con previsioni ovunque su chi fallirà e chi otterrà la gloria. L’Italia – arrivata in finale nel 2012 ma non ha segnato bene nei tornei e nel calcio internazionale – potrebbe tornare indietro.

Il nuovo look, la giovane squadra italiana, allenata dall’ex allenatore del Manchester City Roberto Mancini, si è qualificata per Euro 2020 con un record di vittorie del 100%, diventando solo la sesta squadra a farlo. Lo hanno fatto catturando quattro gol lungo la strada. Siede nel Gruppo A, con squadre come Svizzera, Turchia e Galles.

Che tipo di calcio ama giocare l’Italia?

L’Italia sta giocando 4-3-3 e lo ha fatto per tutta la qualificazione. A loro piace giocare lo stile del calcio dal vivo, di solito con due terzi di centrocampisti di controllo. Prima di usare le opzioni del Chelsea, vogliono giocare da dietro e tirare avanti le squadre teams Jorkinho E il PSG Marco Verratti Completa passaggi lunghi fino al loro attaccante.

L’Italia usa spesso tutta la schiena, spingendo l’una dietro l’altra. Il terzino sinistro è il più aggressivo dei due, e taglia per fare una corsa in area per connettersi con il destro usando questo gioco in avanti.

Un terzo dei centrocampisti coprirà lo spazio aperto di destra e supporterà l’attacco.

Durante le qualificazioni, l’Italia è stata in grado di segnare molto dall’esterno dell’area, in particolare attraverso Manuel Locatelle, che può essere visto raccogliere mezzi permessi o palloni per giocare nelle precedenti tre partite dell’Italia.

Ci sono molte differenze tra questa versione dell’Italia e la versione passata, ma alcune cose non sono ancora cambiate. Sono ancora molto assertivi in ​​fase difensiva e aggressivi nei duelli personali, spingono per i titoli delle partite nel centrocampo della squadra, e non hanno paura di spingere e spingere gli avversari se si ritirano dal portiere.

READ  Uno studente americano dice di essere stato "aggredito" dall'agente di polizia che ha accoltellato in un tribunale italiano | Italia

Uno dei maggiori punti di forza dell’Italia sono le loro prospettive rapide ed energiche: Dominico Ferrari è eccezionale nel tagliare da destra e Zero Immobile Un’altra stagione da star scende in Serie A. Eccelleva anche negli sport internazionali per l’Italia.

L’unico vero punto debole dell’Italia è la mancanza di profondità nelle fasi di terzino, non sono concorrenti. Nessuna squadra agli Europei è facile, ma saranno le prime del girone A e non stupitevi se correranno per tutta la partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *