Panico per la salute di Kim Jong-un: il regime della Corea del Nord potrebbe crollare – Intelligence USA in allerta | mondo | notizia

I funzionari dell’intelligence statunitense sono preoccupati per ciò che accadrà nei “prossimi due mesi” se la salute di Kim peggiorasse. Il leader totalitario è apparso sabato scorso alla televisione di stato ed era notevolmente più leggero. È apparso sui media statali nordcoreani dove ha presieduto un incontro politico e ha fornito le sue soluzioni personali ai problemi economici del paese.

Osservatori esperti del sistema hanno notato che il leader del partito aveva perso molto peso.

I funzionari dell’intelligence statunitense e il National Intelligence Service della Corea del Sud stanno prendendo sul serio la perdita di peso di Kim perché potrebbe essere un segno che conferma le voci sulla sua cattiva salute.

Una teoria sull’attuale basso peso del leader è che lo abbia fatto apposta per migliorare la sua salute poiché sembra essere obeso.

Vipin Narang, professore associato di scienze politiche presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT), ha affermato che la perdita di peso di Kim potrebbe “probabilmente migliorare la sua situazione a casa”.

LEGGI ANCHE: Piers Morgan critica “Wake Up People” per “camminare come Kim Jong Un

Hanno detto che ha “guadagnato in media da 6 a 7 chilogrammi all’anno”, o 50 chilogrammi in totale, da quando è entrato in carica nel 2011.

L’ufficiale dell’intelligence statunitense Mike Brodka ha dichiarato a NK News: “In superficie, la notevole perdita di peso potrebbe non significare molto.

Ma può fornire indizi su altre informazioni che i collezionisti di intelligence stanno cercando.

Ha aggiunto che per quanto riguarda la salute del leader nordcoreano, “è importante che l’intelligence esamini varie fonti di informazioni e indicazioni di eventi correlati per cercare di rispondere”.

READ  La routine della Casa Bianca di Biden: dal caffè del mattino alla lettura dei discorsi dei cittadini prima di andare a letto

Ha aggiunto: “Potrebbe essere solo un cambiamento di stile di vita sano o un problema più complesso.

“Ora, non lo sappiamo.

“Tuttavia, solleva domande abbastanza serie che dovremmo prestare attenzione agli eventi nei prossimi due mesi per scoprirlo”.

Di recente, il leader nordcoreano si è preso pause più lunghe e frequenti dagli occhi del pubblico, il che ha portato a molte speculazioni sulla natura della sua salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *