Palm Springs: la California affronta un caldo record | Notizie dagli Stati Uniti

Le previsioni del tempo a lungo termine del meteorologo Mike Everett sono cupe: “Posti come questo potrebbero diventare inabitabili”.

Ha trascorso la scorsa settimana guidando gli spettatori di NBC News a Palm Springs, in California, attraverso l’ultima ondata di caldo da record.

La città del deserto è abituata al caldo, ma le cose sono estreme. Giugno è stato il mese più caldo mai registrato, con diversi giorni tra i 40°C medio-alti equivalenti a un massimo storico di 50°C (122°F).

immagine:
Il meteorologo Mike Everett ha cattive notizie per coloro che preferiscono un clima più fresco

E quella che è tradizionalmente la parte più calda dell’anno deve ancora venire.

Nel giro di pochi decenni, dice Mike, la frequenza e l’intensità crescenti di queste ondate di calore potrebbero trasformare un parco giochi in un resort in una città fantasma in estate.

“È il cambiamento climatico, puro e semplice”, ha detto.

“Le persone si sposteranno e migreranno in modo molto simile a come abbiamo fatto all’inizio dell’umanità. Si allontaneranno dall’equatore e inizieranno ad abitare a nord.

Almeno, i residenti di Palm Springs sono abituati ad affrontare il caldo. Decine di milioni in tutto il West americano hanno affrontato settimane di temperature record, molti luoghi non abituati a temperature estreme.

Palm Springs, in California, sta vivendo un caldo record.
immagine:
Palm Springs registra il mese più caldo di giugno e l’estate non è ancora finita

In molti luoghi non c’era tregua dal caldo notturno: Palm Springs ha registrato temperature minime record di 30 gradi Celsius.

Palm Springs, in California, sta vivendo un caldo record.
immagine:
Anche la sera regala un po’ di conforto e l’anno più caldo deve ancora venire

Patrick e Ryan Nash si sono appena trasferiti qui dalla costa più fresca della California.

READ  Un archeologo egiziano esplode davanti a uno 'spettacolo davvero sorprendente' all'interno del 'Labirinto del Tesoro' | mondo | notizia

“Le ondate di calore che abbiamo avuto ultimamente sono state molto all’inizio dell’anno”, ha detto Ryan. “Di solito non fa caldo fino ad agosto o forse a settembre negli anni precedenti”.

“Le ondate di calore di solito richiedono tre o quattro giorni, ma ora stiamo ricevendo questi regimi di alta pressione che durano per una settimana. Siamo come il terzo giorno su nove, quindi sarà così intenso per un po'”.

Molte città del deserto si stanno ora concentrando su come adattarsi alle temperature più elevate, pianificando nuove aree d’ombra nella loro progettazione del paesaggio e persino pensando di incoraggiare le persone a lavorare di notte anziché durante il giorno.

L'operaio edile Carlos Moreno sposta il suo orario di lavoro all'inizio della giornata e adatta la sua dieta per adattarsi al caldo a Palm Springs, in California
immagine:
Carlos Moreno ha cambiato il suo orario di lavoro e ha cambiato la sua dieta per affrontare il caldo

L’operaio edile Carlos Moreno ha spostato il suo orario di lavoro all’inizio della giornata e ha anche adattato la sua dieta per adattarsi al caldo.

Ma per tanti come lui non c’è molto da fare: “Se non possiamo lavorare con questo caldo, non possiamo stare a casa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *