Pagelle dell’Inter – Vidal Sfortunatamente, Lula non è sincronizzato. Hakimi non si è mai registrato

Handanovic 5.5 – Anche se il tiro non sembra inevitabile, guarda il rigore dannoso. Schernito da Rodrigo, non ha fatto miracoli, ma non ha commesso errori gravi
Screenier 5.5 – Il movimento continuo degli undici del Real Madrid lo rende difficile, non ci sono punti di riferimento fissi da segnare
De Vrij6 – È il vice difensore esci Vai a premere quando i centrocampisti spagnoli prendono la palla. Anche se perde un paio di letture, spesso lo fa meglio
5,5 bastoncini – Partecipa parzialmente alla cattiva condotta della squadra nel primo tempo. Non brillante come le ultime uscite (da 46 ‘ De Ambrosio 5,5 – Scambi con Hakimi tra terzino e esterno. È dubbio chi dovrebbe seguire nel raddoppio Rodrigo)
Giudice 5 – Dà al team un po ‘di profondità mancando molto supporto. Nonostante un paio di buone idee, la scintilla non è arrivata nemmeno nel secondo tempo. Il ritardo di Rodrigo (dal 64 ‘durante il raddoppio del Real’ Sanchez 5,5 – Questo dovrebbe scioccarti. Ha successo solo parzialmente)
Gagliardetti 5 – Dovrebbe essere il divario tra la difesa e la trequarti, con cui Vidal è più disponibile. Ma il Real Madrid, da quella parte del campo, ha fatto quello che voleva nel primo tempo (dal 78 ‘ Sensei S.V.)
விடல் 4 – Invia bug a favore per la prima mezz’ora. Ma il doppio giallo per gli avversari, con il suo rosso, aggiustato al 33 ‘, e l’importanza della partita non potevano essere perdonate in alcun modo.
Young5 – Il fitness sembra essere tutt’altro che il massimo. Questo spesso porta a difficoltà a ritirarsi e non aiuterà mai durante la fase di attacco
Stretching 5 – Il fallo di rigore che apre la strada al Real Madrid è tanto ingenuo quanto inevitabile. In campo è il solito movimento permanente, ma pesa molto l’errore ad inizio gara
Latutaro5 – Stranamente, non era d’accordo con il compagno Lukaku. Si vedono raramente, quasi mai duettano. Una partita che coinvolge Argentina e Conte per ristrutturare la squadra che lo ha lasciato a 10 dal riposo (dal 46 ‘ Perisic6 – Conte chiede di allargare la squadra e di dare la sua anima con le sue rupie. Ci prova, almeno)
Luca 5.5 – Una frase alta, alcune porte di successo e altro ancora. L’espulsione di Vidal ha influito anche sul suo gioco, ma non è riuscito a tirare fuori in diverse occasioni (su 86). Ericsson SV)

READ  Antoine Griezmann guida la Francia alle qualificazioni ai Mondiali che Spagna, Italia e Danimarca vincono

Antonio Conte5 – L’Inter ha iniziato la competizione a ritmo, con alcune idee e l’atteggiamento sbagliato. Nel momento in cui l’atteggiamento migliora, ne rimangono dieci. L’allenatore cambia all’inizio del secondo tempo e il 4-4-1 dà buoni segnali, ma la nitidezza non arriva mai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *