Pablo Cale, co-proprietario del ristorante italiano di Donato, passa

Pablo Cale (Immagine per gentile concessione della famiglia Cale)

9 marzo 2021 Scritto da Michael Dorgen

Pablo Cale, comproprietario di lunga data Ristorante italiano di Donato, È morto mercoledì. Ha 69 anni.

Pablo è conosciuto come un personaggio rispettabile e unico che accoglie i clienti nel suo ristorante, situato all’angolo tra la 39a avenue e la 51a strada al confine tra Sunnyside / Woodside.

Nato in Ecuador, ha co-fondato un ristorante nel 1999 al 50-22 39th Ave. con i suoi due fratelli, Oswaldo e Luis.

Il ristorante serve piatti italiani come pizze fatte a mano e una varietà di piatti di pasta. Donato serve anche hamburger e frutti di mare.

Pablo, ha detto Oswaldo, era il volto del ristorante e spesso i clienti erano impressionati a mangiare lì per il suo buon umore e l’attenzione ai dettagli.

“Pablo è un brav’uomo. Era come un artista, che si prendeva sempre cura dei clienti, consigliava il cibo giusto e si assicurava che tutti si preoccupassero “, ha detto Oswaldo.

“Era una persona molto divertente e felice. Tutti lo conoscevano e lo amavano”.

Ozwaldo ha detto che Pablo era in ospedale da due mesi e non si sentiva bene. I medici hanno eseguito esami e in seguito hanno diagnosticato un cancro al fegato allo stadio 4.

Ha subito un ciclo di chemioterapia, ma il cancro era così grave che i medici gli hanno consigliato di interrompere le cure.

Circa un mese fa i medici hanno detto a Pablo che non è vissuto a lungo e gli hanno dato l’opportunità di vedere i suoi ultimi giorni in ospedale oa casa. Voleva rimanere nella sua casa di Jackson Heights sotto la cura della sua famiglia, ed è morto pacificamente il 3 marzo.

READ  Lisa Thompson ritiene che i livelli di forma fisica potrebbero motivare la Scozia a battere l'Italia

Il suo funerale si è tenuto sabato nella chiesa cattolica romana di San Giovanni d’ArcoTh Avenue a Jackson Heights.

Oswaldo (L), Pablo (C) e Luis (R) fuori dal ristorante italiano di Donado nel 2014 (foto per gentile concessione della famiglia Cale)

Pablo arrivò per la prima volta a New York dall’Ecuador all’inizio degli anni ’70. Tornò una seconda volta nel 1980 con suo fratello Oswaldo e si stabilì definitivamente. Lewis li ha seguiti nel 1983.

Tutti e tre i fratelli non avevano istruzione e non sapevano parlare inglese quando sono arrivati, ha detto Oswaldo.

Hanno lavorato in vari ristoranti italiani nel quartiere Little Italy di Manhattan, imparando tutto sugli affari e parlando inglese e italiano.

“I ristoranti erano la nostra scuola, ed è allora che abbiamo imparato i nomi dei piatti e come prepararli”, ha detto Oswaldo. Emigrarono nel Queens nel 1986 e continuarono a lavorare nel settore della ristorazione italiana.

I fratelli hanno fondato Donato nel 1999 e Pablo, il maggiore di tre, inizialmente lo ha gestito da solo. È diventato così popolare sotto Pablo che entrambi i fratelli hanno lasciato il proprio lavoro e si sono uniti a lui a tempo pieno all’aperto per due anni, ha detto Oswaldo.

L’istituto ha prosperato da allora, ma Donado e la famiglia Kale hanno perso il loro patriarcato, ha detto.

Pablo ha lasciato una tradizione di buone virtù familiari e bei ricordi, ha detto Oswald.

“Amava parlare e prendere in giro. Ha fatto ridere tutti. Ci mancherà tantissimo. “

Pablo ha sua moglie Laura, le figlie Miriam e Cecilia e suo figlio Paul. Pablo aveva un nipote e una nipote.

Pablo (L), Luis (C), Oswaldo (R) fuori dal ristorante italiano di Donado nel 2001 (foto per gentile concessione della famiglia Cale)

Ancora nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *