Olimpiadi di Tokyo: Liam Heath vince il bronzo per la Gran Bretagna nel K1 200m dopo essersi ripreso da una partenza lenta

Il britannico Liam Heath ha vinto una medaglia di bronzo nel K1 200m maschile a Sea Forest Waterway.

Il 36enne campione olimpico ha cronometrato 35,202 secondi per finire terzo dietro l’ungherese Sandor Totka, mentre l’italiano Manfredi Rizza ha preso l’argento.

Heath, che ha segnato un miglior tempo olimpico di 33,985 secondi durante le qualifiche di mercoledì, è arrivato secondo nella semifinale inaugurale per finire la sua offensiva per le medaglie.

E sebbene non sia riuscito a vincere due medaglie d’oro, Heath è stata la quarta medaglia olimpica a Guildford dopo il precedente successo al K2 alle Olimpiadi di Rio e Londra 2012.

Dopo il suo terzo pareggio in pista, Heath ha dato una prestazione costante, ma non ha potuto minacciare il comando.

Totka e Rizza erano separati da soli 45 centesimi di secondo, con Heath che guidava la carica alle loro spalle.

Liam Heath dopo aver vinto la medaglia di bronzo a Tokyo 2020 (Mike Egerton/PA)

(cavo PA)

Parlando con la BBC, Heath ha dichiarato: “È difficile da esprimere a parole, è quello per cui stai lavorando, essendo al tuo meglio per questi eventi e ho imparato così tanto lungo la strada.

“Impari di più su te stesso, sui tuoi concorrenti e sulle persone con cui lavori giorno dopo giorno. Lavorano instancabilmente dietro le quinte, il che mi dà il supporto per realizzare i miei sogni.

“Grazie mille a tutti coloro che guardano a casa. Non proprio oro, ma sono contento della mia performance, quindi spero che lo siate anche voi. “

READ  Roger Federer è il giocatore più anziano ad aver raggiunto i quarti di finale di Wimbledon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *