Novak Djokovic in un’emozionante battaglia per raggiungere le semifinali dell’Open d’Italia | Tennis | sport

Novak Djokovic ha fornito una lotta indimenticabile per sconfiggere Stefanos Tsitsipas e prenotare il suo posto nelle semifinali dell’Open d’Italia.

Djokovic è tornato da un set ed è crollato dopo aver fermato il gioco venerdì per finire 4-6, 7-5, 7-5 allo stadio principale di Roma.

Tsitsipas ha preso il controllo della partita venerdì quando è arrivato in anticipo, vincendo il primo set con sei partite su quattro.

Le cose sono andate di male in peggio per Djokovic all’inizio del secondo set quando Tsitsipas lo ha rotto presto per cadere 2-1 perché si è trovato in grossi guai.

Tuttavia, Djokovic ha ricevuto un colpo di fortuna, quando una pioggia torrenziale ha costretto la sospensione, poi la cancellazione definitiva, dopo la terza metà del secondo set.

Ciò significava che lo slancio di Tsitsipas è stato interrotto in un momento cruciale della partita e ha dato a Djokovic un sollievo tanto necessario dopo un inizio da incubo.

Dopo aver ripreso il gioco sabato mattina, Djokovic è tornato alla sua forma e ha combattuto nella partita.

Ha battuto Tsitsipas per finire il secondo set 7-5 per formare un gruppo di playoff mentre il sole sorge sul campo principale della capitale italiana.

Ma, proprio mentre lo slancio sembrava oscillare verso Djokovic, Tsitsipas ha ritrovato la sua forma migliore quando Djokovic è uscito presto per dominare la partita.

Tsitsipas ha poi aggiunto la pressione su Djokovic, che ha dovuto salvare quattro break point per continuare a servire durante la tesa quinta partita del playoff set.

Lo slancio ha oscillato di nuovo, mentre Djokovic è tornato duro, distruggendo Tsitsipas e restituendo la sconfitta finale per servire, riportando la partita in equilibrio, 3-3.

READ  Pallotta, ex titolare della Roma, sconvolge gli errori di Munchy e difende il trattamento di Totti

Ma Tsitsipas ha mantenuto la sua concentrazione quando è andato in punta di piedi in un’emozionante battaglia con il numero uno del mondo, e dopo una carriera epica, Djokovic ha rotto per la seconda volta nella nona partita per ottenere quello che sembrava essere il vantaggio decisivo della partita.

Ciò significava che Tsitsipas aveva l’opportunità di servire la partita, ma Djokovic ha mostrato il suo spirito combattivo per combattere di nuovo per salvare la partita e riportare le cose a livello.

Con le partenze frustrate ed estenuanti di Tsitsipas, Djokovic ha tenuto i suoi nervi, mandandolo, nella partita 11 a fare pressione su Tsitsipas, e il serbo ha convertito il secondo punto di tre punti per rompere il servizio per finire 4-6, 7-5, vincere 7-5 e completa una vittoria da brivido che arriva dalle retrovie.

Djokovic affronterà il vincitore dei restanti quarti di finale tra l’italiano Lorenzo Sonigo e il russo Andrei Rublev, con un possibile appuntamento in finale con il suo vecchio rivale Rafael Nadal. Nadal incontrerà l’americano Riley Obelka nella prima semifinale più tardi questo pomeriggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *