Notizie sugli espatriati: gli espatriati britannici affermano che la Spagna si è “spostata” nel Regno Unito dopo la Brexit per salvare l’UE | mondo | notizia

Chris Luis Jones vive in Spagna dal 2005 e sostiene prima dello storico referendum del 2016 che il popolo spagnolo lo ha sempre trattato con gentilezza e rispetto. Purtroppo, il 73enne ha affermato che è cambiato dal voto sulla Brexit e ha affermato che gli spagnoli non vedono più il Regno Unito come la mucca che era quando è rimasto nel blocco.

Il consulente di marketing in pensione, che vive vicino a Fuengirola, in Costa del Sol, ha detto a Express.co.uk: “Penso che ci sia un senso implicito che gli inglesi non paghino più.

“La lista dei fondi ruoterà intorno agli altri 26 membri (dell’Unione Europea) ea loro verrà chiesto di pagare.

“Penso che ci sia molta ansia sul fronte finanziario in Spagna, di cui purtroppo siamo responsabili.

Inoltre non ricevono turisti britannici, gli hotel sono mezzi pieni e molti non riapriranno.

Per saperne di più: l’UE si spara mentre i pescatori britannici trovano mercati asiatici “più economici”

“Ho lavorato in tutto il mondo, anche in Nigeria, ma ora mi sento a disagio a vivere in Spagna.

“Ora in Spagna la polizia spagnola sembra prendere la posizione che se tu sei britannico e lui è spagnolo non avrebbe problemi, tu hai il problema.

“Ho perso completamente fiducia nella polizia spagnola.

“Sono abituato a trattare con poliziotti completamente obiettivi e imparziali.

Se vieni da loro per aggressione, saranno adeguatamente indagati.

“Non hanno nemmeno chiesto allo spagnolo di mostrare le sue carte, ma hanno chiesto a me di mostrare le sue.

“Questo a mio parere mostra una completa mancanza di obiettività”.

Il signor Luis Jones ha la residenza spagnola e vive nel sobborgo della Costa del Sol con la moglie marocchina e il figlio di 12 anni.

READ  Jacob Zuma: l'ex presidente sudafricano incarcerato per 15 mesi per oltraggio alla corte | notizie dal mondo

Il padre di uno dei figli ha trascorso diversi anni in Marocco e ha detto che “non sarebbe mai stato trattato” nel modo in cui sostiene che la polizia spagnola abbia agito.

Express.co.uk ha contattato il Ministero degli Affari Esteri e la polizia spagnola per un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *