Notizie dall’UE: Guy Verhofstadt deriso dopo le critiche della Russia a Bruxelles | Politica | notizia

Nel frattempo, è emerso che durante il suo viaggio, il signor Borrell, alto rappresentante del blocco, era seduto mentre il ministro degli esteri russo rimproverava pubblicamente l’UE come “partner inaffidabile”. Il signor Navalny, leader del partito Russia futura e fondatore della Fondazione per la lotta alla corruzione (FBK), è uno dei principali critici del presidente russo Vladimir Putin.

“JosepBorrellF non avrebbe dovuto semplicemente andare a Mosca senza un messaggio sulla forza dell’UE e un mandato per imporre sanzioni per sostenerla”.

Tuttavia, altri utenti hanno indicato che il blocco è solo da biasimare.

Uno ha risposto: “La forza dell’Unione Europea sta nel fatto che il Regno Unito ne faceva parte.

“Ma hai deciso di non ascoltare @ 10DowningStreet quando la DC era PM, e hai provato a supportare Stab’s TM e hai pensato di poter battere BorisJohnson.

“Altri idioti. Ora raccogli quello che semini e te lo meriti!”

Alfred Eddington ha detto: “Quale potere nell’Unione europea?

Leggi di più: La Brexit attacca l’Unione europea dopo che i membri del Parlamento europeo sollecitano il disprezzo per l’ambasciatore britannico

Un altro ha aggiunto: “Verhofstadt può difendere tutto ciò che gli piace.

“Putin sa che l’Unione europea al massimo farà dei gesti deboli e non farà nulla in primo luogo”.

Un altro ha suggerito: “È patetico, ma se riempi la Commissione dell’Unione Europea di élite politiche fallite, cosa ti aspetti?”

“Caos ed è quello che è successo.

Guyverhofstadt Il tuo impero è crollato prima che diventasse davvero un impero !!!!

“È tempo che i 27 paesi dell’UE riconquistino la loro sovranità”.

Durante il suo viaggio, Borrell ha partecipato a una conferenza stampa con il signor Lavrov durante la quale le cose hanno preso una piega imbarazzante.

READ  Benvenuti in famiglia: Fox News nomina Lara Trump come collaboratrice | Fox News

Dopo che Borrell ha ammesso che l’Unione Europea non aveva intenzione di imporre alcuna sanzione contro la Russia in risposta alla prigionia di Navalny, Lavrov ha detto: “Siamo abituati al fatto che l’Unione Europea sta cercando di imporre restrizioni unilaterali e illegali, e partiamo dal presupposto che a questo punto l’Unione sia un partner europeo inaffidabile.

“Spero che la revisione strategica che avrà luogo presto si concentrerà sui principali interessi dell’Unione europea e che questi colloqui contribuiranno a rendere le nostre comunicazioni più costruttive”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *