Nikola Mektic e Mate Pavic finiscono i sogni di Coppa Davis in Italia a Torino | Tour ATP

Janic Sinner ha fatto un drammatico ritorno per mantenere vive le possibilità dell’Italia contro la Croazia nella finale di Coppa Davis lunedì, ma Nicola McDeg e Matt Pavic hanno rapidamente interrotto lo slancio dell’Italia per mandare il loro paese in semifinale.

La coppia, che quest’anno ha vinto nove titoli Tour-Level, ha battuto Sinner e Fabio Fognini 6-3, 6-4 in 79 minuti, pareggiando 2-1 per la Croazia nei quarti di finale. Alla fine dell’anno la squadra n. 1 di FedEx ATP di doppio non ha affrontato un break point nella vittoria.

Mectic e Pavic, che la scorsa settimana hanno raggiunto la semifinale della Nitto ATP Final, conoscevano bene il Bala Albitur. I giocatori croati ora giocheranno contro la Serbia o il Kazakistan a Madrid e avanzeranno alla sfida di campionato.

Janick Sinner “/>
Credito immagine: Julian Finney / Getty Images
In precedenza, Chinner, che ha gareggiato nella stessa sede nelle finali NITO ATP la scorsa settimana, era con le spalle al muro mentre scendeva in campo contro l’ex numero 3 del mondo Marin Cilic. Ma l’italiano pareggia battendo Cilic 3-6, 7-6 (4), 6-3.

Due ore e 43 minuti dopo, prima di una vittoria davanti a una folla tumultuosa a Torino, Chinner ha avuto un set e un break contro il 33enne. Il numero 10 del mondo ha commesso solo 11 errori obbligatori e ha alzato le mani di gioia dopo aver vinto il suo secondo match point.

“La cosa più importante è che siamo ancora qui”, ha detto Sinner nella sua intervista in tribunale. “È una sensazione molto emozionante. Cercheremo di fare meglio nel doppio. Ho cercato di rimanere lì. Cercare di romperlo nella partita non è stato facile, ma ho fatto del mio meglio. Siamo 1-1.

READ  Primo, il treno F-35 israeliano in Italia - a loro avviso con l'Iran

Potrebbe interessarti anche: Chi è il tuo giocatore e la tua squadra preferiti? Vota ora agli ATP Awards 2021

Nella prima partita del pareggio, Borna Kojo ha sorpreso il numero 27 del mondo Lorenzo Soneko 7-6 (2), 2-6, 6-2 portando la Croazia in vantaggio per 1-0.

Numero mondiale. 279, ha giocato meglio della sua classifica FedEx ATP contro Soneko, colpendo 20 vincitori e vincendo con grande potenza e profondità per vincere due ore e 19 minuti dopo.

“Questo è incredibile”, ha detto Kojo nella sua intervista in tribunale. “Sappiamo che dobbiamo ottenere un punto dalla divisione dei due singoli. Siamo fiduciosi nella nostra squadra di doppio. Il supporto è stato incredibile. Sono molto rumorosi. Alcuni dei miei migliori amici e familiari sono qui. Voglio ringraziare tutti loro per venire. Cuore.”

Vedi tutti i risultati del file Davis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *