Nessuna toilette per il ritorno dell’equipaggio di SpaceX, bloccato con i pannolini

Gli astronauti che lasceranno la Stazione Spaziale Internazionale domenica saranno bloccati nei pannolini mentre tornano a casa

CAPE CANAVERAL, Florida – Gli astronauti che lasceranno la Stazione Spaziale Internazionale domenica saranno ancora bloccati nei pannolini mentre tornano a casa a causa di un water rotto nella loro capsula.

“Il viaggio nello spazio è pieno di tante piccole sfide”, ha detto durante una conferenza stampa dall’orbita. “Questo è solo un altro che incontreremo e di cui ci prenderemo cura nella nostra missione. Quindi non siamo troppo preoccupati per questo.”

Dopo una serie di incontri venerdì, i task manager hanno deciso di portare a casa MacArthur e il resto del suo equipaggio prima di rilasciare i loro sostituti. Il lancio di SpaceX è già stato ritardato di oltre una settimana a causa del maltempo e di un problema medico non divulgato che coinvolge un membro dell’equipaggio.

SpaceX ora punta al decollo non prima di mercoledì sera.

L’astronauta francese Thomas Pesquet, che tornerà con MacArthur, ha detto ai giornalisti che gli ultimi sei mesi sono stati intensi. I cosmonauti hanno condotto una serie di passeggiate spaziali per modernizzare la rete elettrica della stazione, hanno subito fulmini involontari da parte di veicoli russi attraccati che hanno inviato la stazione su brevi rotte e hanno ospitato una speciale troupe televisiva russa, prima la stazione spaziale.

READ  Morsi di zecca in aumento: come mantenerti al sicuro mentre esci

Hanno anche dovuto fare i conti con una perdita di servizi igienici, tirando fuori i piatti in una capsula SpaceX e scoprendo pozzanghere di urina. Il problema è stato notato per la prima volta durante un volo privato SpaceX a settembre, quando un tubo si è staccato dalla colla e l’urina è stata versata sotto le assi del pavimento. SpaceX ha installato una toilette sulla capsula in attesa del decollo, ma ha ritenuto inutilizzabile la toilette in orbita.

Gli ingegneri hanno stabilito che la capsula non ha subito danni strutturali dall’urina e che era sicuro tornare. Gli astronauti dovranno fare affidamento su ciò che la NASA descrive come “biancheria intima” assorbente.

Dal punto di vista culinario, gli astronauti hanno coltivato i primi peperoncini nello spazio – “una bella spinta morale”, ha detto MacArthur. Hanno sperimentato il loro raccolto la scorsa settimana, aggiungendo pezzi di peperoni verdi e rossi ai loro tacos.

Ha detto: “Hanno una bella spezia per loro, e un po’ di un costante ardore. Alcuni l’hanno trovato più fastidioso di altri”.

Torneranno anche con McArthur e Pesquet: l’astronauta della NASA Shin Kimbrough e l’astronauta giapponese Akihiko Hoshied. SpaceX è stato lanciato sulla stazione spaziale il 23 aprile. La loro capsula è stata certificata per un massimo di 210 giorni nello spazio e, con venerdì che segna il loro 196° giorno in alto, la NASA è ansiosa di riportarli indietro il prima possibile.

Un americano e Rosanne rimarranno sulla stazione spaziale dopo la loro partenza. Anche se sarebbe meglio se le loro alternative arrivassero prima – per condividere consigli sulla vita nello spazio – Kimbra ha detto che l’astronauta della NASA rimanente riempirà i nuovi arrivati.

READ  Six incredible pictures of galaxy collision

———

Il Dipartimento della salute e della scienza dell’Associated Press riceve il sostegno della Divisione di educazione scientifica dell’Howard Hughes Medical Institute. AP è l’unico responsabile di tutti i contenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *