Nessun testo di testo. Arrivo 24 ore prima del CDM “

Un vertice Piano di recupero È durato tre ore e mezza ed è stato pieno di tensione tra gli alleati Governo, Con l’accusa di perdere tempo L’Italia è viva E le risposte del Primo Ministro Giuseppe Conte.

Count a poshi: “Se chiedi rispetto devi darglielo”

“Hai ragione a parlare di rispetto, ma devi dare rispetto a chi paga rispetto”. E così via Giuseppe Conte un Maria Elena Pochi – Al Summit sulla ripresa – Impariamo dalla maggior parte delle fonti. “Non si può dire che tutti i ministri non abbiano letto la bozza presentata nel Cdm il 7 nella riunione del 22 dicembre, solo perché uno dei ministri di quella riunione era scettico su uno dei tanti progetti. È stato irrispettoso. Mi limito ad attirare la vostra attenzione su questo argomento.

Lui incolpa

Pd, M5 e Liu Italia accusano Viva di “tenere in ostaggio il piano di salvataggio”. “Bugiardi e ipocriti!” Rispondi agli allevatori. Così, in un incontro durato più di tre ore, il conflitto della maggioranza fallisce. Non sono ancora sicuro, se ne accorge a un certo punto Andrea Orlando, எவ்வாறு Come andranno a finire le cose tra di noi », intanto è meglio assicurarsi la ripresa. «Se continuano così, è finita», Ritorsione da Iv.

Pre-crisi

La parola si sente a tavola «Prima-Crisi», La voce si alza. Ma non c’è ancora alcuna lacuna. In tal senso, la delegazione M5S in serata ha dichiarato di aver compiuto progressi durante la riunione notturna e spera di approvare la ripresa al CDM e quindi passare al programma del governo. Il governo dovrebbe riunirsi all’inizio della prossima settimana, probabilmente martedì. Quindi, promette Giuseppe Conte Raccogliendo una richiesta di Pd e M5S si afferma che si aprirà il tavolo sulle priorità della Legislatura, ma è necessario approvare la ripresa. «Il ritardo influenzerà la ripresa: questo sarà incomprensibile per i cittadini». Possono tutte le risorse del progetto essere utilizzate come IV chiede? «Il debito diventa insostenibile e non c’è differenza tra buono e cattivo», Dice citando Tracy.

Castelli: Il paese ha bisogno di stabilità e pianificazione

READ  Facce rosse a Roma come errori di ortografia nei cartelli stradali del nome dell'ex presidente | Italia

Governo tra ripresa e crisi: The Most Tense Gond-IV

CDM

CDM on Recovery potrebbe essere una razione. Ma c’è ancora tempo per la negoziazione. Chiede David Farron al tavolo Mio E questo Ponte sullo stretto ma Matteo Renzi In tv dice che sono stati fatti “passi avanti” e che il ponte non può essere nel progetto. Stiamo ora colmando i divari tra i partner che hanno difficoltà a parlare tra loro. BT, M5s e Liu apprezzano i progressi. I temi ti chiedono di chiarire la sicurezza informatica e di fare di più negli affari. Con IV la rigenerazione è molto difficile: ai renziani viene chiesto di conservare il testo, e poi di determinarlo 24 ore prima di andare al CDM. Su questo c’è accordo. Nelle prossime ore il MEF lavorerà per tradurre le linee guida in una bozza finale da sottoporre al voto ministeriale.

“Se non possiamo farlo, andremo all’opposizione”, continua a minacciare Renzi. Ma i soci lo accusano di voler impiegare troppo tempo. Il pericolo di una crisi onnicomprensiva è “reale e certo”: “vestiti e lacrime” sono “sbagliati” e c’è il pericolo di non correggere le elezioni e di affondare.

L’allarme parte nel pomeriggio dal Nazareno, dove Nicola Gingerbread ricollega l’amministrazione del Pd. Ma risuona in tutta la maggioranza. Dopo tutto, Theresa Bellanova, per Ivy, dice in televisione che il governo è “in fondo alla fila”. Possiamo ancora ricominciare. Ma il divario si sta riducendo. Gingerreti e Luigi de Mayo del M5s chiedono al Presidente del Consiglio di accelerare il nuovo accordo legislativo. A partire dal piano di recupero di Giuseppe Conte, Palazzo aggiunge un vertice esteso ai rappresentanti del partito a Chiku: al tavolo, diciotto persone stanno provando a portare un discorso al governo, salvo le dimissioni dei delegati dell’italiana Viva. Ma per Renzi il governo Conte 2 è già fatto: si chiede la ristrutturazione dell’atto di Sisura, come le dimissioni del presidente del Consiglio. Altrimenti nascerà un altro governo: “Non andiamo a votare, Conte è essenziale”, dice Ettore Rosado. Il sentimento degli Alleati è che i Rangers stiano ancora tirando la palla sugli spalti, aumentando costantemente le quote. Ma il numero in parlamento sembra vicino.

READ  Il nuovo ristorante e bar italiano Zoya aprirà la prossima settimana in finlandese

Il presidente Sergio Muttarella guarda tranquillamente la partita, tutto nelle mani dei partiti di maggioranza. Ma solo una crisi specifica può essere osservata nel paese dalla guerriglia e i dati di infezione nel paese sono di nuovo in aumento. Gingerbread, sostenuto da tutto il partito, chiede agli alleati di fermarsi in nome della “responsabilità”. Non ci sono avvertimenti o barriere finali – messaggio a Renzi – nel momento più sottile per il Paese. L’appello a Conte ha nuovamente deciso sulla ripresa “accelerata” e il piano è stato approvato dal Cdm. Aprire le porte a destra è un “fallimento”, “niente di buono” da parte di un governo tecnico o “trasversale”. Ma anche le elezioni – afferma il segretario in un passaggio molto lodato dalle minoranze democratiche – sono più un rischio che un’opzione. La crisi morde: «L’humus comunitario è infiammabile.

Ma la sera il vertice di Palazzo Ciki è pieno di tensione. IV ha Theresa Bellanova, Maria Elena Bocci e David Farron: davanti a loro c’è il presidente del Consiglio e ministro dell’Economia Roberto Cuvaltieri, che spiega la versione aggiornata del piano, collegando le osservazioni delle parti. Pd, M5s e Leu parlano di “passi in avanti”. Non vedi niente per i Renzier. Non portano in tavola il nuovo documento annunciato da Matteo Renzi, ma i piani e le osservazioni di Xiao di. Foron è stato il primo a parlare, chiedendo maggiori dettagli sul progetto e su Mess e Bridge Over Strait. Qualdieri risponde chiaramente: Se ti avessimo fornito il piano completo prima di accettare il pacchetto linee, ti saresti lamentato. Ma i renziani crescono (Posey ha toni più diplomatici): pochi soldi per l’agricoltura e niente per il diritto di famiglia. Se prendi soldi dai nostri ministri, non vuoi parlare. Trigger.

READ  Incendio in Italia: centinaia di persone costrette a lasciare le loro case in Sardegna "disastro senza precedenti" | Notizie dal mondo

L’impressione di PD e M5 è che Renzi voglia una comprensione generale prima di passare al CDM di ripristino. Senza accordo, i ministri della IV possono dimettersi senza sedersi al tavolo con una nota o un tweet davanti al CDM. Ma c’è ancora tempo per la trattativa: la ristrutturazione è un’opportunità al tavolo. Circolano le ipotesi di un sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Democratici e l’ipotesi di un nuovo ministro per la ripresa. IV avrà la difesa di Etor Rosado e forse un altro ministero. La delegazione per i servizi sarà inviata dal Presidente del Consiglio a un uomo di fiducia. Ma per ora lo stallo non è aperto. Ci sono scommettitori che una vera trattativa potrebbe essere aperta presso il CVM, forse nelle ore successive alle dimissioni dei ministri IV. Ma i più si stanno preparando a pensare, una scena che i Democratici non vogliono, perché anche se i “responsabili” vengono e si dividono IV, la nuova maggioranza potrebbe essere ancora debole.

Italia Italiano Pensare al benessere dell’Italia e dei nostri concittadini significa mettere da parte l’egoismo, la personalità e il lavoro …

Pubblicato da Stefano Buffon Il suo Venerdì 8 gennaio 2021

Ultimo aggiornamento: 9 gennaio, 00:19


© Revisionato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *