NASA e CICR forniscono una nuova finestra sull’aumento dei mari

Oltre a fornire istantanee dell’innalzamento del livello del mare nei prossimi decenni, lo strumento consente agli utenti di concentrarsi sugli effetti dei diversi processi che portano all’innalzamento del livello del mare. Questi processi includono lo scioglimento delle calotte glaciali e dei ghiacciai e la misura in cui l’acqua dell’oceano cambia i suoi schemi di circolazione o si espande mentre si riscalda, il che può influenzare l’altezza dell’oceano.

“Mentre le società in tutto il paese si preparano per gli effetti dell’innalzamento del livello del mare, l’accesso a dati chiari e validi è la chiave per aiutare a salvare vite e mezzi di sussistenza”, ha affermato Bill Nelson, amministratore della NASA. “Il nuovo strumento di proiezione del livello del mare della NASA fornirà al popolo americano e ai responsabili politici le informazioni necessarie per prendere decisioni di politica economica e pubblica critiche, per proteggere le nostre società dagli effetti potenzialmente devastanti dell’innalzamento del livello del mare”.

Lo strumento può proiettare potenziali livelli futuri del mare in molti scenari di emissioni di gas serra e scenari socioeconomici, tra cui un futuro a basse emissioni, un percorso “business as usual” con emissioni nel suo percorso attuale e uno scenario “accelerare le emissioni”. Un futuro a basse emissioni potrebbe verificarsi, ad esempio, se l’umanità ridurrà le emissioni di gas serra, riducendo gli effetti del cambiamento del livello del mare indotto dal clima. L’altra estremità dello spettro di emissione produce previsioni con il più rapido innalzamento del livello del mare, informazioni che potrebbero essere utili per la pianificazione costiera che tenga conto di probabilità meno probabili ma potenzialmente più devastanti.

“L’obiettivo è presentare i dati di proiezione nel rapporto IPCC in un formato utilizzabile, fornendo al contempo una facile visualizzazione degli scenari futuri”, ha affermato Ben Hamlington, ricercatore presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA nel sud della California, che guida il livello del mare dell’agenzia. Team di cambiamento scientifico.

READ  A Curious Observer's Handbook of Quantum Mechanics, pt. 5: Prendere un'onda

Lo strumento di proiezione del livello del mare dovrebbe aiutare le persone a tutti i livelli di governo nei paesi di tutto il mondo a prevedere scenari futuri e sviluppare di conseguenza le risorse costiere. “Rendere accessibile la scienza a livello del mare è il nostro obiettivo principale”, ha affermato Carmen Boening, oceanografa della NASA che dirige anche il Sea Level Gateway dell’agenzia, che ospita il proiettore.

Lo strumento di proiezione del livello del mare dovrebbe aiutare le persone a tutti i livelli di governo nei paesi di tutto il mondo a prevedere scenari futuri e sviluppare di conseguenza le risorse costiere. “Rendere accessibile la scienza a livello del mare è il nostro obiettivo principale”, ha affermato Carmen Boening, oceanografa della NASA che dirige anche il Sea Level Gateway dell’agenzia, che ospita il proiettore.

Guarda lo strumento di rilascio qui:

https://sealevel.nasa.gov/ipcc-ar6-sealevel-project-tool

Scopri di più sul livello del mare e sui cambiamenti climatici qui:

https://sealevel.nasa.gov/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *