Miyazaki afferma che il team grafico di Elden Ring ha sentito una pressione extra a causa di Demon’s Souls PS5

anello antico La direttrice Hidetaka Miyazaki ha detto che Sony‘S PS5 remake di anime demoniache Ha messo la sua squadra sotto pressione extra per migliorare la precisione grafica nella sua prossima partita.

Era il titolo di lancio per PS5 di Bluepoint Uno dei giochi più votati del 2020 Ha ottenuto ampi consensi in particolare per la sua grafica, che molti hanno visto come il punto di riferimento per i giochi per console di nuova generazione.

Parlando nell’ultimo numero della rivista Edge, lui in vendita ora, il di software Il designer ha rivelato di non aver giocato all’edizione Sony e Bluepoint del suo titolo del 2009, ma ha notato che il suo impatto è stato avvertito dal team di sviluppo di Elden Ring.

“Sì, sono abbastanza sicuro che il nostro team di creazione grafica abbia sentito questa pressione più di chiunque altro”, ha detto nella rivista, che è stata riprodotta da VGC, quando gli è stato chiesto se la devozione grafica agli spiriti demoniaci ha creato ulteriore pressione sulla sua squadra.

“E non solo con Elden Ring, ma con tutti i giochi che realizziamo. La precisione grafica non è qualcosa che poniamo come una priorità assoluta. Quello che chiediamo in termini di grafica dipende dai sistemi e dai requisiti del gioco stesso, ed è una priorità inferiore rispetto ad altri elementi di sviluppo”.

Ha aggiunto: “Questa è un’area in cui mi sento un po’ dispiaciuto con il mio team grafico perché so che lavorano molto duramente. E hanno lavorato molto duramente su Elden Ring: il nostro team di sistemi grafici e i nostri programmatori hanno spinto molto nuove funzionalità per creare i migliori giochi che abbiamo mai realizzato. .”

READ  Cinque cose che amo di Windows 11

Miyazaki ha continuato spiegando che non ha giocato alla versione PS5 di Demon Souls perché non gli piace rivisitare le proprie creazioni.

“Come ho detto, non sono stato direttamente coinvolto e in realtà non ho giocato a Devil’s Remake. Ma è perché non mi piace giocare ai giochi che ho realizzato in passato”.

“Richiama molte vecchie vibrazioni, molti vecchi ricordi, e diventa un po’ coinvolgente, e sembra che non stia più suonando. Quindi non ho giocato alla Devil Edition, ma sono molto felice per vederlo ottenere questo nuovo look, una grafica di ultima generazione completamente nuova.”

Miyazaki afferma che il team grafico di Elden Ring ha sentito una pressione extra a causa di Demon's Souls PS5

“Era un vecchio gioco, quindi vederlo rigenerarsi in questo modo e far giocare nuovi giocatori è stato ovviamente qualcosa che mi ha reso molto felice.

“È stato un gioco difficile in passato, con uno sviluppo relativamente approssimativo, quindi ero preoccupato che i nuovi giocatori non si sarebbero divertiti allo stesso modo. Questo è stato motivo di preoccupazione per me quando l’ho ripubblicato, ma tu so, alla fine, sono solo felice di vedere la reazione. E felice di vedere che le persone si divertono. “

Ha aggiunto: “L’unica cosa che è stata davvero divertente è stato vedere[[[[Giochi Bluepoint]Ci siamo inventati cose che non abbiamo considerato e abbiamo affrontato alcuni elementi del gioco con la sua grafica e le sue meccaniche in un modo che non potevamo o non volevamo tornare indietro nel corso della giornata. Quindi vederli ricercare e applicare nuovi processi di pensiero e nuove tecnologie, è stato qualcosa di veramente eccitante e divertente per me”.