Milioni di automobilisti francesi riceveranno 100 euro per aiutarli a far fronte all’aumento dei costi del carburante | notizie dal mondo

Milioni di automobilisti francesi riceveranno € 100 (£ 84) per aiutarli a far fronte all’aumento dei costi del carburante.

Il primo ministro francese Jean Castix ha annunciato che la sovvenzione sarà assegnata a un beneficio una tantum di 36 milioni di persone che guadagnano meno di 2.000 euro al mese.

Parlando a TF1 TV, ha descritto la mossa come una “risposta eccezionale a una situazione eccezionale”.

Le borse, che saranno assegnate a gruppi comprendenti lavoratori autonomi, persone in cerca di lavoro e pensionati, verranno erogate a partire da dicembre.

Il presidente francese Emmanuel Macron si candiderà alle elezioni presidenziali del paese ad aprile, ma la rabbia pubblica sta crescendo tra i cittadini che affrontano la duplice sfida di riprendersi dalla pandemia di coronavirus e pagare l’aumento dei costi del carburante.

Il mese scorso, il governo francese ha promesso 100 euro a circa sei milioni di famiglie povere che lottano per pagare le bollette energetiche.

L’aumento dei prezzi del carburante ha colpito molti paesi, incluso il Regno Unito, dove la Gasoline Dealers Association ha avvertito che gli automobilisti potrebbero presto affrontare prezzi che non si vedevano dall’aprile 2012.

I prezzi sono stati in media di 141,35 p per la benzina e 144,84 p per il diesel martedì nel Regno Unito, vicini ai massimi del 2012 rispettivamente di 142 p e 148 p.

Non vengono proposte sovvenzioni per gli automobilisti britannici.

READ  Sri Lanka disastro nave cargo: grave perdita visibile nelle immagini satellitari | notizie dal mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *