Mickelson vince la WRC2 in Italia

Quindici giorni fa, dopo essere risultata positiva al coronavirus, la Norvegia è stata costretta a perdere il Vodafone Rally de Portugal, ma è tentata di tornare in piena salute e partire.

Mickelson ha nove punti di vantaggio sull’inesistente lobby italiana dell’Essebeca, ma restare in vantaggio dovrebbe impedire alle rivali più veloci di ridere.

“Ci sono alcune nuove strade quest’anno che saranno molto belle”, ha detto il pilota della டாkoda Fabia Rally 2. “Sono così belli, ci sono alcuni livelli invertiti che abbiamo fatto prima. Il mio obiettivo chiaro è vincere la divisione WRC2”, ha aggiunto.

Mats Ostberg, il campione del 2020, è uno dei piloti che cercano di sostituire Mickelson. Astberg ha faticato a trovare una velocità confortevole con la sua Citroen C3 Rally 2 in Portogallo, e questa volta si aspetta prestazioni migliori.



Terzo posto per il compagno di squadra di Mickelson, Marco Bulacia. Il campione boliviano sta vivendo una stagione finora e punta a rafforzare la sua posizione in un’altra Fabia prodotta da ToxSport.

Il francese Adrian Formax torna nella sezione di supporto principale del campionato dopo aver volato in tour consecutivi alla migliore Fiesta di M-Sport Ford.

Il 26enne ammette che potrebbe volerci un po’ di tempo per riscoprire il motore Fiesta Rally 2, ma le sue opinioni hanno dato il tono al successo.

“Questa è la mia terza volta in Sardegna e mi aspetto di poter lottare con i migliori piloti del WRC2, perché non lottare per la vittoria. Spero di poterlo modificare molto rapidamente con la conoscenza della macchina che avevo prima” Egli ha detto.

Formax torna su WRC2

READ  70 rifugiati dall'Etiopia arrivano in Italia attraverso un sentiero umanitario

Nicole Griasin ha dato il via alle ruote della sua Volkswagen Polo GTI R5 dopo aver segnato alcuni tempi interessanti in Portogallo, mentre la campionessa WRC3 Jory Hattunen ha presentato una Hyundai i20 R5. Sean Johnston è anche presente in una citroen.

Altre voci includono l’italiano Enrico Prasoli in un koda, così come il leader della Fista Martin Prokop. Anche il giovane polo Jorge Linnami ha mancato il Portogallo.

  • La copertura completa è disponibile su WRC + All Live dal Rally Italia Sardegna QuiOgni fase trasmessa, comprese le interviste chiave, le caratteristiche e l’analisi degli esperti del parco servizi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *