MichArepas Café apre presso l’ex Northwoods Coffee Company

Niall Vargas e la sua famiglia aprirono il MichArepas Café e rilevarono l’ex Northwoods Coffee Company al 34 West Chicago St ..

L’orario di apertura è dalle 10:00 alle 19:00 dal lunedì al sabato.

Vargas vuole espandersi e “avere la musica, un posto dove rilassarsi”. Man mano che più persone vengono al centro della città, “voglio aprire le sue porte più tardi”.

Ha la stessa ambizione della City and Downtown Development Authority.

L’azienda inizialmente servirà insalate, piadine, panini, tè e caffè, inclusi caffè ghiacciato e ghiacciato, succhi di frutta e altre bevande. Vargas vuole far crescere il business e servirà i gusti americani. Proverà alcuni dei suoi preferiti dai suoi caffè precedenti.

L’ex proprietario di un ristorante venezuelano vuole vendere Arepas.

Il Ministero della Salute ha detto che la cucina non è abbastanza grande per cucinare qui. Ci sto lavorando “.

La tasca morbida di farina di mais è per venezuelani e colombiani, i tacos per i messicani, o il panino è per gli americani.

Vargos, sua moglie e la giovane figlia sono fuggiti dal regime di Maduro in Venezuela cinque anni e mezzo fa e sono finiti a Orlando come rifugiati politici con soli $ 1.000.

Ha detto: “Abbiamo perso tutto lì”.

Sua moglie, Nade Navarro, venne a Coldwater per lavorare nella fabbrica di maiale di Clemens. “Ha detto che amo questa città.” La famiglia lo seguì.

Sua madre era nel negozio. Sua zia Clarissa Siva era dietro il bancone in cucina.

Ha detto: “Voglio avere un lavoro qui”. Nota che “Downtown è solitario”.

Ha parlato con Mary Lou Rodriguez, proprietaria di una drogheria di Jalisco, di un luogo e gli ha mostrato l’edificio più grande di Northwoods che aveva comprato per trasferire il suo negozio. Invece, mi sono trasferito a Starr Block dall’altra parte della strada.

READ  Draghi ha un ampio sostegno per la leadership del governo italiano, per il momento

Rodriguez ha affittato il caffè, ma i proprietari hanno chiuso l’attività nel gennaio 2020.

Rodriguez ha detto che Vargas sta chiamando anche sua sorella che gestisce un bar in Italia per un consiglio. Ha detto che c’è un numero crescente di rifugiati venezuelani nella provincia, attratti dai lavori nella serra e Clemens.

“É una bella città. Ha detto Vargas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *