Megan McCain sbatte mentre Kamala Harris visita il memoriale di suo padre ad Hanoi: “Onoro mio padre aiutando gli afgani”

Mercoledì Megan McCain ha preso di mira il vicepresidente Kamala Harris dopo che quest’ultimo ha deposto fiori per il suo defunto padre, il senatore John McCain, nel suo memoriale ad Hanoi, in Vietnam, segnando il luogo in cui è stata stroncata la guerra del Vietnam.

Presentatore di talk show conservatore, che se n’è andato la vista All’inizio di quest’anno, la signora Harris ha dichiarato in un tweet giovedì che il modo per onorare la morte di suo padre sarebbe garantire che “tutti” gli americani e gli afghani che hanno aiutato le forze statunitensi durante i quasi 20 anni di occupazione sarebbero stati al sicuro dai talebani.

“Se dovessi onorare l’eredità di mio padre in questo anniversario della sua morte, passeresti ogni secondo per assicurarti che ogni alleato americano e afghano fosse fuori pericolo”, ha twittato la signora McCain.

“Non era altro che qualcuno che capiva il sacrificio e la lealtà delle persone con cui serviva”, ha aggiunto.

La sua osservazione, che non ha menzionato specificamente la signora Harris, è arrivata poche ore dopo che la signora Harris è stata vista nei video mentre deponeva fiori sul terreno del memoriale durante un forte temporale mentre un aiutante le teneva un ombrello sopra.

Mentre Washington si è trasformata in un campo di battaglia polarizzante e partigiano nelle ultime due (almeno) presidenze, McCain è emerso come un indipendente che spesso ha battuto il suo partito per un voto sulla legislazione di compromesso, in particolare nel 2017 quando ha posto fine alle speranze del GOP. Abrogare l’Affordable Care Act insieme ai senatori Lisa Murkowski e Susan Collins.

READ  Momento drammatico la coppia selfie è pericolosamente vicina al bisonte

La sua reciproca animosità con l’ex presidente Donald Trump ha anche portato sua moglie Cindy McCain a sostenere il presidente Joe Biden nel suo tentativo di cacciare Trump l’anno scorso.

Nel luogo del memoriale per commemorare la cattura del signor McCain durante la guerra, che ha portato ai suoi cinque anni e mezzo di prigione, la signora Harris ha reso omaggio al senatore repubblicano.

La signora Harris ha dichiarato: “Era un americano straordinario. Un eroe. Amava il nostro paese. Era così coraggioso e ha vissuto davvero la vita di un eroe, e i sacrifici che ha fatto sono stati a ogni livello immaginabile… abbiamo sempre combattuto per il meglio che siamo.”

Nell’ultima settimana e mezza, l’amministrazione Biden è stata oggetto di critiche da parte di molti per la sua gestione del ritiro delle truppe statunitensi dall’Afghanistan, e dall’ala di McCain nel Partito Repubblicano in particolare per il ritiro delle truppe statunitensi, una posizione in disaccordo con la maggioranza del pubblico americano secondo l’ultimo sondaggio.

Il presidente sta affrontando tassi di accettazione sottomarini sulla questione, con descrizioni e foto delle evacuazioni che portano molti a chiedersi perché i voli fuori dal paese non fossero iniziati settimane prima, prima che la capitale fosse nelle mani dei talebani.

Gli Stati Uniti hanno anche affrontato domande sul perché la Casa Bianca sia rimasta sorpresa dalla velocità con cui i talebani hanno preso il potere, come evidenziato da Biden che ha affermato un mese fa che l’intelligence statunitense non aveva indicato la possibile caduta di Kabul entro poche settimane.

READ  Makura, the only white kiwi bird born in captivity, is dying in New Zealand

Migliaia di cittadini afgani stanno ancora aspettando dentro e intorno all’aeroporto internazionale Hamid Karzai di Kabul nella speranza di ottenere un posto su un volo fuori dal paese, mentre i talebani hanno esortato i cittadini afgani a rimanere e in alcuni casi hanno cercato di impedire ad alcuni di raggiungere l’aeroporto .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *