Medaglia per il servizio distinto capo del commissario di polizia di Noida Alok Singh

Il commissario di polizia di Noida Alok Singh è stato insignito della medaglia per il servizio distinto del capo della polizia quest’anno in occasione del 75° Giorno dell’Indipendenza, hanno detto i funzionari sabato. L’ufficiale dell’Indian Police Service (IPS) del 1995 è tra quattro funzionari dell’Uttar Pradesh e 88 di tutto il paese premiati quest’anno, hanno detto i funzionari.

Geeta Singh, SP in CB-CID Lucknow, Wajid Ali Khan, che è stato assegnato come sotto-ispettore nel distretto di Deoria, e Jagat Narayan Mishra, comandante di plotone 11° battaglione del PAC a Sitapur, sono gli altri tre vincitori dell’onore dall’alto .

Alok Singh, 54 anni, è stato insignito lo scorso anno della Medaglia del Ministero degli Interni dell’Unione “Utkrishta Seva Padak”, un onore conferito agli ufficiali che hanno servito per più di 15 anni all’interno dei confini dell’India come parte delle forze di polizia e hanno svolto il loro lavoro con “la massima sincerità, abilità e coraggio’.

Un portavoce della polizia ha affermato che Singh, promosso a direttore generale aggiuntivo nel gennaio 2020, è stato ispettore generale per i distretti di Meerut e Kanpur.

Singh, nato ad Aligarh, che ha ricevuto una formazione speciale dalla polizia dall’Italia e dall’Università di Cambridge nel Regno Unito, ha vinto anche il disco d’argento UP DGP nel 2017, il disco d’oro nel 2019 e il disco di platino nel 2021 per i suoi contributi.

Il funzionario ha affermato che durante il suo primo incarico come capo della polizia aggiuntivo a Saharnpur, ha arrestato dei terroristi dopo un incontro in cui è stato ferito un ispettore della stazione di polizia locale di Sarsav.

READ  More than $ 5 billion in U.S. Small Business Relief Loans were approved in its first week - The Small Business Agency

Il funzionario ha aggiunto che a parte questo, ha mostrato straordinarie abilità Naxal con tre colpi mentre era a Sunbadra e si è assicurato di recuperare le armi saccheggiate dal personale del PAC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *