Matteo Minuzzi: la star di Wasp e Itai si sottopongono ad intervento chirurgico per paura di cecità dovuta a danni alla retina

Matteo Menozzi “sarebbe diventato cieco da un occhio” se non avesse subito un intervento alla retina.

Il nazionale italiano ha saltato la partita dell’Exeter Chiefs lo scorso fine settimana a causa di un infortunio agli occhi.

Prima della partita di domenica contro il Bath Rugby, l’allenatore Lee Blackett ha fornito un aggiornamento sul 24enne.

Ha detto: “Aveva una lacerazione parziale della retina, quindi avrà bisogno di un piccolo intervento chirurgico”. “Quindi potrebbe essere all’estero per sei settimane.

“Era una cosa strana, il dottore ha appena visto qualcosa, l’hanno controllato e l’hanno trovato, non sappiamo quando sia successo.

“Matteo voleva davvero andare avanti, ma se non hai subito questo intervento potresti diventare cieco da un occhio quindi non è una buona cosa per nessuno di noi, e penso che una volta che la conversazione è iniziata, tutti hanno capito dove dovevamo andare , e la salute di Matteo è la missione “.

È una crudele battuta d’arresto per Minuzi che è apparso regolarmente con le vespe dalla fine di gennaio dopo aver deciso di non unirsi all’Italia nel Guinness dei Sei.

Crea un momento di magia contro Claremont Auvergne per raccogliere il suo chip in avanti prima che la palla venga buttata oltre la linea dall’intervento disperato di Kotaro Matsushima.

READ  Sports Digest: Coco Gove raggiunge le semifinali dell'Emilia-Romagna Open

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *