Massimo Donati ammette i rimpianti del Celtic mentre solleva il coperchio sul “grosso problema” con Gordon Strachan

Massimo Donati ammette che non avrebbe dovuto lasciare il Celtic quando se ne andò nel 2009.

Il centrocampista italiano era un titolare regolare sotto Gordon Strachan nella sua prima stagione con Parkhead nel 2007, ma ha avuto un litigio con l’allenatore e ha perso il suo posto nella squadra.

Tony Mowbray inizialmente è stato reinstallato, ma Donati ha preso la decisione di lasciare il calcio scozzese nella prima stagione dell’uomo inglese.

Donati, che è tornato brevemente in Scozia per allenare Kilmarnock sotto Angelo Alessio, ha detto che l’arrivo a Barry nel 2009 è stata una “cattiva decisione”.

Ha anche sollevato il coperchio innamorandosi di Strachan che inizialmente lo vedeva come non amato.

“Ho avuto un piccolo problema con Gordon e poi è diventato un grosso problema”, ha detto. metodo celtico.

“Sono stato intervistato per spiegare la differenza tra il calcio scozzese e il calcio italiano. E ho spiegato la differenza, che era enorme.

Sui giornali il titolo era “Cosa deve fare il calcio scozzese per essere migliore”.

“Non ho mai detto quelle parole ed era così arrabbiato per quell’intervista e gli ho detto che non l’ho detto ma lui non mi credeva ed è per questo che non ho giocato molto nella seconda stagione.

“Per un calciatore, se non giochi non sei felice. Gli ho detto che forse era ora di andare”.

Ricevi ogni giorno le ultime notizie sul Celtic direttamente nella tua casella di posta iscrivendoti alla nostra newsletter.

Copriamo ogni minima informazione sul tuo club preferito sotto forma di articoli, video e Podcast.

READ  È improbabile che Angelo Ogbonna giocherà di nuovo in questa stagione - il boss del West Ham David Moyes

La nostra newsletter arriverà ogni giorno alle 12:00, fornendoti un resoconto riassuntivo delle migliori notizie che abbiamo trattato nelle ultime 24 ore.

Per registrarti, inserisci semplicemente il tuo indirizzo email nel link qui.

E se non l’hai già fatto, assicurati di unirti alla conversazione sul nostro sito Gruppo celtico su Facebook e Diario sportivo su Instagram.

“In pre-stagione, Gordon Strachan ha lasciato il Celtic ed è entrato Tony Mowbray.

“Per un po’ sembrava che la mia carriera celtica sarebbe tornata in carreggiata.

“Barry e poi Barry sono venuti per me e mi hanno offerto un contratto più lungo.

“Avevo una decisione da prendere e mi sono unito a Barry.

“A volte prendi la decisione sbagliata. Lasciare il Celtic non è stata la decisione giusta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *