Mario Balotelli ignora Cristiano Ronaldo dalla sua migliore squadra di sempre e include solo due stelle della Premier League inglese – The Scottish Sun

Mario Balotelli ha deciso di lasciare Cristiano Ronaldo fuori dalla sua squadra definitiva.

Il 31enne ha schierato solo giocatori della Premier League e ha scelto la leggenda del Brasile Ronaldo per guidare la linea con Lionel Messi.

2

Mario Balotelli 11esimo di tutti i tempi

A Balotelli è stato chiesto di nominare il suo inizio perfetto durante una conversazione Puma Football su Instagram con Thierry Henry.

L’attaccante – che attualmente gioca per l’Adana Demispor della Turchia – ha scelto l’ex compagno di squadra Yaya Toure e la leggenda del Liverpool Steven Gerrard per giocare a centrocampo.

Messi e Ronaldo erano gli attaccanti, mentre Alessandro Nesta e Fabio Cannavaro erano al centro della difesa.

Parlando della sua squadra, Balotelli ha detto: “Pirlo ti garantisce dieci gol all’anno, Yaya può fare tutto.

“Penso che sia una buona squadra, anche se ti ho lasciato [Henry] Fuori ho lasciato Cristiano [Ronaldo] Fuori.”

Balotelli ha vinto la Premier League con il Manchester City nel 2012 prima di lasciarli nel 2013 per passare al Milan.

È tornato in Inghilterra con il Liverpool nel 2014, ma non è stato all’altezza delle aspettative ad Anfield.

Ricordando il suo periodo in Premier League, ha dichiarato: “Ho solo bei ricordi della Premier League.

“La Premier League è la migliore. La Ligue 1 è anche fisica”.

La carriera di Balotelli è stata afflitta da problemi fuori dal campo, incluso il tempo in cui è stato sorpreso a lanciare freccette contro la squadra giovanile della città.

È noto per il suo cattivo comportamento, ma l’italiano insiste sul fatto che gli eventi della sua giovinezza erano legati alla sua età.

READ  La UEFA ha bisogno di un cambiamento poiché le squadre italiane abbandonano la Premier League

Ha detto: “Ho sempre detto che ero pazzo, ma non ero pazzo, ero solo giovane.

“Sono sempre stato rispettoso, ma quando hai 16 o 17 anni, vuoi fare le cose che fanno i ragazzi di 16 o 17 anni: andare nei club, lo sai.

“Ma quando sei un calciatore ci sono aspettative su di te”.

    Mario Balotelli, che ora gioca in Turchia, ha affermato di non avere altro che bei ricordi della Premier League

2

Mario Balotelli, che ora gioca in Turchia, ha affermato di non avere altro che bei ricordi della Premier Leaguecredito: Getty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *