Manifestazioni contro l’assedio americano di Cuba in Italia – Brenza Latin

La mobilitazione della Coalizione Nazionale dei Residenti Cubani in Italia (GONAC) è stata sostenuta dal Movimento di Solidarietà con Cuba e da altre organizzazioni politiche e sociali.

A Roma, la manifestazione ha incluso i parchi di Villa Borges a nord e l’euro a sud, con i partecipanti che hanno reso omaggio a Jose Marti e altri manifestanti che hanno marciato sulla città di piazza Santa Prisca prima che i mercanti partissero con i veicoli.

In un’atmosfera molto vivace e colorata, le folle si sono radunate lì innalzando bandiere, striscioni, cantando slogan, cantando, ballando e gridando per la fine immediata e incondizionata dell’assedio degli Stati Uniti contro Cuba che era in atto da quasi sei decenni.

A Milano, la sede della protesta è stata il 24 maggio, in una situazione simile, con la leader di Gonzalez Ada Calano che si è pronunciata, condannando i danni arrecati al popolo cubano dalla successiva politica di secessione dei governi statunitensi e ringraziando gli italiani per la loro solidarietà. .

Nonostante le restrizioni ai movimenti e ai contatti tra loro in tutto il paese a causa della lotta contro l’epidemia del Govt-19, le proteste contro l’assedio furono organizzate dai cubani che vivevano in altre città, come Torino, Padova e Venezia.

rly / omr / agp / fgg

READ  Heathrow e Gatwick: l'Italia e la Grecia potrebbero essere aggiunte alla 'Green List' per il prossimo viaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *