Mancini: “L’Italia non ha problemi”

Confrontando la critica di Mio Balotelli, Roberto Mancini assicura che non ci sono problemi con la mancanza di gol dell’Italia o Zero immobile per le qualificazioni ai Mondiali con la Lituania.

Si inizia mercoledì alle 19.45 (18.45 GMT) ora del Regno Unito al Mape Stadium di Reggio-Emilia.

Ci si aspetta un cambio dalla squadra che domenica sera ha pareggiato 0-0 in Svizzera, ma l’allenatore ancora una volta è rimasto forte dietro l’attaccante sotto tiro immobile.

“Stefano Sensei sta bene. Ha avuto un problema a inizio settimana. Lo abbiamo messo da parte. Adesso sta bene”, ha detto Mancini in conferenza stampa.

“Federico Bernardecci può giocare, è un giocatore nuovo. Nicolò Parela è ammonito, quindi penso a Matteo Pesina e al livello di forma.

“Non mi interessano molto gli ultimi spettacoli. Psicologicamente i ragazzi hanno bisogno di stare bene, hanno vinto l’Europeo e hanno bisogno di giocare con calma.

Purtroppo la palla a volte non entra e in Italia andremo a cercare un colpevole per tutto. Ma dobbiamo isolarci un po’ da questo e fare alcune cose meglio e la squadra dovrebbe continuare a fare quello che fa, anche immobile. Gli obiettivi andranno e verranno.

Svizzera 0-0 Italia: Giorgino Miss Caro Rigore

“Sapete come ci si sente a tornare da Mario Balotelli… qui non ho nessun problema, abbiamo vinto l’Europeo con 26 giocatori, Zero era sempre la prima scelta. Gli dico di fare qualche movimento, ma altrimenti non vedo un problema qui.

“Immobile ha sempre segnato gol. Forse quando verrà al Mondiale farà otto punti e vinceremo il trofeo”.

Critiche Non solo per Immobile, Giorgino e Dominico Ferrari hanno perso un sidro nella stessa partita quando hanno visto il suo rigore parato dal portiere svizzero Jan Sommer.

READ  Il Dadan S4200 stabilisce un record mondiale libero, con l'Ucraina che batte l'Italia nell'euro

Nel frattempo, dobbiamo riuscire. Se domani vinciamo, recupereremo i punti”, ha aggiunto Mancini. “Se rimaniamo ai punti, potrebbe essere necessaria la differenza reti.

“Abbiamo tre partite e se le vinciamo tutte siamo qualificati. La partita di domani non sarà facile. Avranno un lato fisico e verranno dietro. Sarà nelle nostre mani aprirla e ce la faranno bene.

Nicolò Zaniolo ha inventato un falso 9 durante la partita contro la Svizzera, potrebbe essere un’idea contro la Lituania?

“Abbiamo tutte le possibilità, dobbiamo valutare le condizioni dei giocatori. Siamo all’inizio della stagione, i giovani arrivano dall’Europeo. Servono nuovi giocatori.

Sono sei i giocatori che hanno iniziato entrambe le partite in questa gara, li lascerà tutti?

“Se potessi evitarlo, non lo farei”, ha detto Mancini. “Dipende dalla loro situazione. Siamo a inizio stagione, i ragazzi hanno avuto 20 giorni di riposo e affrontiamo nazionali che hanno già giocato nove o 10 partite.

“Alcune persone erano un po’ stanche nei minuti finali dell’ultima partita in Svizzera. Queste cose vanno valutate”.

Solo i giocatori e lo staff hanno detto che Giorgino credeva solo nel mostro che andava all’euro.

“E’ importante, intanto speriamo”, ha continuato Mancini. “Tre anni fa tutti, anche i miei amici, pensavano che non esistessero nazionali di qualità.

“Ci siamo messi insieme e abbiamo vinto l’Europeo. Siamo sereni e dispiaciuti per aver perso quattro punti.

“Ma un po’ di fortuna ci ha aiutato durante l’Europeo, e ora ne abbiamo un po’ meno. Dobbiamo vincere le prossime tre partite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *