Luke Evans pensa che l’edizione di Pinocchio sarà unica

  • Bang Showbiz
  • 17 febbraio 2021

Luke Evans

Luke Evans ha suggerito che il nuovo film Disney su Pinocchio avrebbe fornito una visione unica della storia classica

Luke Evans pensa che l’edizione di “Pinocchio” sarà unica.

L’attore 41enne è stato scritturato nel nuovo film Disney sul racconto classico nei panni del cattivo complice The Coachman e ritiene che il film in uscita, diretto da Robert Zemeckis, porterà la storia in una direzione diversa.

Quando gli è stato chiesto perché si è unito al film Disney +, Locke ha detto: “È una storia immortale. È una storia o una storia molto vecchia, come vuoi chiamarla. Contiene messaggi molto forti intrecciati nella storia, penso che molti di essi riguarda bambini piccoli e giovani adulti.

“Non credo che sarà come qualsiasi iterazione del ‘Pinocchio’ che abbiamo visto prima. Sono davvero entusiasta di farne parte”.

Luke non vede l’ora di fare un’altra svolta nei panni di un cattivo Disney dopo aver interpretato Gaston nel remake live-action di La bella e la bestia del 2017, ed è ansioso di lavorare con Tom Hanks, che interpreterà il Geppetto di Pinocchio nel film.

Ha detto a Collider: “Sono così onorato che la Disney mi abbia scelto per interpretare un altro cattivo della Disney. Sono circondato da alcune persone di grande talento, incluso Mr. Hanks. È un piacere pensare di essere nello stesso film di quello. leggenda. Sono così eccitato per questo. Molto eccitato, davvero. “

Locke ha anche elogiato l’approccio adottato dalla Disney nel realizzare remake dal vivo dei loro film classici.

La star di “Midway” ha detto: “Pinocchio” è una favola italiana, in origine. Se pensi a un’animazione Disney del 1940, ha 81 anni. La Disney li sta resuscitando e hanno fatto un ottimo lavoro facendo il loro remake dal vivo.

READ  Bannon perde la sua offerta per avviare un'accademia di destra in Italia

“Ero in uno che ha avuto molto successo. Questo è un ottimo esempio di come hai portato una storia nel mondo dell’azione dal vivo e ti sei comunque divertito con le persone, non sentendoti come se stessero guardando qualcosa che già conoscono.

“Questo è il bello di convincere veri attori a interpretare personaggi dei cartoni animati. Danno una performance in 3D”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *