L’orca assassina Amaya muore “improvvisamente” al SeaWorld di San Diego | Notizie dagli Stati Uniti

L’acquario e il parco hanno detto venerdì che un’orca è morta “inaspettatamente” e “improvvisamente” al SeaWorld di San Diego.

Un’orca femmina di sei anni di nome Amaya è morta giovedì, afferma la dichiarazione di SeaWorld, e la causa della morte non sarà nota fino al completamento dei risultati dell’autopsia, che potrebbero richiedere settimane.

“Amaya ha iniziato a mostrare segni di malattia il 18 agosto e i professionisti della cura degli animali e i veterinari hanno iniziato a curarla immediatamente. Nonostante gli sforzi del suo team di assistenza, le condizioni di Amaya hanno continuato a peggiorare rapidamente. La sua morte è stata improvvisa e inaspettata”, ha aggiunto.

foto:
La partecipazione ai parchi SeaWorld è diminuita dopo l’uscita del documentario Blackfish, incentrato su un’orca in cattività di nome Tilikum. File immagine: SeaWorld

SeaWorld ha detto che gli specialisti che si sono occupati di Amaya avevano il cuore spezzato.

“Questo è un momento molto difficile per coloro che hanno conosciuto e amato Amaya. Ha ispirato milioni di ospiti ad apprezzare e conoscere meglio questa straordinaria specie”, ha aggiunto la dichiarazione.

Seaworld è stato preso di mira dagli attivisti per i diritti degli animali per aver tenuto in cattività le orche.

Ci sono tre parchi a tema SeaWorld negli Stati Uniti; in un CaliforniaFlorida e Texas.

La percezione pubblica dei suoi parchi è diminuita dopo il documentario del 2013 Blackfish, che ha evidenziato la vita delle orche in cattività.

La partecipazione è diminuita dopo l’uscita di Blackfish, che si è concentrata su un’orca in cattività di nome Tilikum che è stata coinvolta nella morte di tre persone, incluso l’allenatore di SeaWorld Orlando.

I bambini osservano da vicino un'orca assassina durante una visita al Sea World di San Diego, in California
foto:
SeaWorld ha descritto Blackfish come “impreciso e fuorviante” al momento della sua uscita

È stato arrestato in Islanda nel 1983 e infine trasferito a Florida Park nel 1992, dove è rimasto fino alla sua morte all’età di 35 anni nel 2017.

READ  Uno studio ha scoperto che un nuovo dispositivo può aiutare i non vedenti a evitare la cecità e l'ipovisione

SeaWorld ha descritto Blackfish come “impreciso e fuorviante” al momento della sua uscita, e da allora i parchi a tema hanno riguadagnato il numero di presenze grazie a nuove giostre e mostre di animali.

Nel 2016, SeaWorld ha anche annunciato che avrebbe terminato il suo programma di allevamento di orche nel suo parco e alla fine avrebbe eliminato gradualmente gli spettacoli teatrali di balene che sono stati un punto fermo nei suoi parchi per anni.

Secondo il gruppo di difesa degli animali PETA, Tilikum è una delle oltre 40 orche morte nei parchi a tema SeaWorld per cause tra cui gravi traumi, cancrena intestinale e insufficienza cardiovascolare cronica.

Peta dice che anche decine di delfini sono morti nei parchi.

Nel 2019, Virgin Holidays ha seguito le orme di Thomas Cook e ha detto che lo avrebbe fatto Smetti di vendere e promuovere attrazioni che includono “balene in cattività, come balene e delfini”, con i parchi a tema SeaWorld a San Diego e in Florida tra le persone colpite.

L’apertura del Sea World Abu Dhabi è prevista per il 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *