L’onere globale dei casi di coronavirus supera i 518,7 milioni; Il bilancio delle vittime è di 6,25 milioni

Il numero di casi globali di coronavirus ha superato i 518,7 milioni, mentre i decessi sono saliti a oltre 6,25 milioni e le vaccinazioni a oltre 11,37 miliardi, secondo la Johns Hopkins University.

Nel suo ultimo aggiornamento di mercoledì mattina, il Center for Systems Science and Engineering (CSSE) dell’università ha rivelato che il numero di casi globali attuali e il numero di decessi hanno raggiunto rispettivamente 518.751.424 e 6.255.671, mentre il numero totale di dosi di vaccino fornite è salito a 1.371.667.576 .



Gli Stati Uniti rimangono il paese più colpito con il maggior numero di infezioni e decessi al mondo rispettivamente a 8.2107.519 e 998.346, secondo il CSSE.

L’India rappresenta il secondo maggior numero di casi con 4.3.107.689.

Altri paesi con più di 10 milioni di casi sono Brasile (30594.388), Francia (29212276), Germania (25503.878), Regno Unito (22329207), Russia (17971207), Corea del Sud (17658794), Italia (16872.618), Turchia ( 15.046).779), Spagna (12.009.059) e Vietnam (10.681.214).

I paesi con un bilancio delle vittime superiore a 100.000 sono Brasile (664.624), India (524.103), Russia (369.548), Messico (324.465), Perù (212.957), Regno Unito (177.358) e Italia (164.731), Indonesia (156.396). ), Francia (148.016), Iran (141.192), Colombia (139.809), Germania (136.987), Argentina (128.729), Polonia (116.138), Spagna (104.869) e Sud Africa (100.559).

– gen

Ksk /

(Il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati riformulati solo dallo staff di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed condiviso.)

READ  I lavoratori di Amazon in Italia lanciano il primo sciopero a livello aziendale il 22 marzo, Retail News, ET Retail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *