London News: La polizia metropolitana si scontra con i manifestanti nella capitale – uno di loro arrestato | Regno Unito | notizia

Gli agenti della polizia metropolitana si sono scontrati con la folla in Kenton Road, Harrow, a nord-ovest di Londra. I filmati pubblicati online mostrano una donna sdraiata a terra mentre la folla urla e urla intorno a lei. Secondo il quotidiano Tamil Guardian, almeno una persona è stata arrestata e un’altra ferita negli scontri.

Uno degli agenti è stato visto nei video, armato del suo manganello, gridare ai manifestanti, chiedendo “restate indietro”.

Sullo sfondo, sembra che gli agenti stiano ammanettando un uomo disteso a terra a faccia in giù.

Un’altra clip mostra gli agenti che cercano di legare le mani di un uomo diverso mentre le donne gridano: “Cosa ci fai con lui?”

Molti dei manifestanti portavano la bandiera Tamil Eelam, la bandiera dell’ambizioso Stato Tamil.

Il quotidiano Tamil Guardian ha pubblicato una foto della donna che, secondo quanto riferito, è in sciopero della fame da 16 giorni.

Si dice che la donna, chiamata “Ambhai Silvakumar”, abbia rifiutato il cibo e viva solo di acqua.

Ed è apparsa nella foto sdraiata su un letto sotto un enorme striscione che diceva: “Sciopero della fame per amore della verità e della giustizia”.

Chiede giustizia per le vittime del genocidio tamil.

Per saperne di più: i tamil votano a favore di una più ampia autonomia

Un portavoce della polizia metropolitana ha detto: “La polizia ha assistito a una manifestazione in Kenton Road, Harrow, domenica 14 marzo.

Gli ufficiali si sono scontrati con i presenti e successivamente si sono dispersi.

Un uomo è stato arrestato sul posto ma poi arrestato.

Gli scontri tra polizia e manifestanti sono avvenuti meno di 24 ore dopo che gli agenti erano stati criticati per la loro dura risposta a una veglia pacifica a Clapham Common per commemorare la vittima dell’omicidio Sarah Everard.

READ  Foto scioccanti mostrano che la pelle di un forte fumatore, 60 anni, è diventata di un giallo brillante - notizie dal mondo

Video e foto scioccanti sono emersi online che mostrano agenti che maltrattano e ammanettano le donne dopo che si sono rifiutate di andarsene.

Il Met ha detto che sono stati effettuati quattro arresti per violazioni dell’ordine pubblico e violazioni delle norme sulla protezione della salute.

Dopo un contraccolpo dei legislatori su entrambi i lati del corridoio politico, il vice commissario Helen Ball ha rilasciato una lunga dichiarazione.

Ha detto che gli ufficiali “hanno dovuto prendere una decisione molto difficile” quando centinaia di persone hanno assistito alla veglia dopo che agli organizzatori è stato impedito di organizzarla.

“La polizia deve agire per la sicurezza delle persone”, ha detto la signora Paul. “Questa è l’unica cosa responsabile da fare”.

“L’epidemia non è ancora finita e le riunioni di persone provenienti da tutta Londra e oltre non sono ancora al sicuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *