Lo studio ha rilevato che i ghiacciai si stanno sciogliendo molto più velocemente del previsto

Nello studio pubblicato sulla rivista natura, Gli autori hanno utilizzato diversi set di dati spaziali della NASA risalenti all’anno 2000.

Gli autori hanno affermato che ottenere misurazioni accurate dello scioglimento dei ghiacciai, o della perdita di massa del ghiacciaio, è stato difficile. I ghiacciai si trovano generalmente in luoghi incredibilmente remoti o inaccessibili, il che significa che solo poche centinaia degli oltre 200.000 ghiacciai vengono regolarmente monitorati.

Tuttavia, utilizzando i set di dati satellitari della NASA, sono stati in grado di dimostrare che i ghiacciai hanno perso quasi 5.073 gigatonnellate di massa dal 2000 al 2019, ovvero 11.180.000.000.000.000 di libbre. Equivalente a circa 553.465.346 Torre Eiffel.

Gli autori scrivono che dal 2000 al 2019 lo scioglimento dei ghiacciai è accelerato da 0,36 metri all’anno a 0,69 metri all’anno.

Un terzo della piattaforma glaciale antartica rischia di collassare mentre il nostro pianeta si riscalda

Al contrario, gli autori ritengono che lo scioglimento dei ghiacciai abbia contribuito a circa il 21% dell’innalzamento del livello del mare dal 2000, quasi un quarto di pollice.

Hanno scoperto che l’aumento più rapido dello scioglimento dei ghiacciai si è verificato in Alaska, nel Canada occidentale e negli Stati Uniti. In Nuova Zelanda, si ritiene che i ghiacciai si siano sciolti quasi sette volte il tasso tra il 2015 e il 2019 rispetto all’inizio del secolo.

Secondo gli scienziati, il declino dei ghiacciai globali è una delle conseguenze più dirette del riscaldamento globale e uno dei principali indicatori del cambiamento climatico. Sebbene gli autori non abbiano studiato la causa dello scioglimento dei ghiacciai, hanno notato che le aree in cui i ghiacciai si sono ridotti hanno visto cambiamenti a lungo termine nelle precipitazioni e nella temperatura, che sono coerenti con il cambiamento climatico.

READ  Ascolta il ronzio dell'elicottero Creativity Mars della NASA in volo

Nel calcolare i tassi di scioglimento dei ghiacciai, gli 11 autori scrivono che sperano che ciò contribuisca a proiezioni più accurate dell’innalzamento del livello del mare e della gestione dell’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *