Lo stabilimento SpaceX Starlink in Texas accelererà la produzione di Dishy McFlatface

Ingrandire / La parabola satellitare SpaceX Starlink in parte tramite smontaggio.

SpaceX afferma che sta costruendo uno stabilimento ad Austin, in Texas, per progettare sistemi che aiuteranno a realizzare antenne satellitari, router Wi-Fi e altre apparecchiature per la rete a banda larga del satellite Starlink. La notizia arriva dal Prof. offerta di lavoro Per una posizione di ingegnere dell’automazione e del controllo contrassegnata con a Martedì storia Dal canale di notizie locale KXAN.

L’annuncio di lavoro diceva: “Per stare al passo con la domanda globale, SpaceX sta gettando le basi per un nuovo impianto di produzione all’avanguardia ad Austin, in Texas”. “L’ingegnere di automazione e controllo giocherà un ruolo importante mentre ci sforziamo di produrre milioni di dispositivi rivolti ai consumatori che spediamo direttamente ai clienti (antenne Starlink, router Wi-Fi, hardware di montaggio, ecc.)”.

È chiaro che la fabbrica non produrrà piastre e router in loco, ma progetterà invece sistemi che migliorano il processo di produzione. “Nello specifico, progetteranno e svilupperanno sistemi di controllo e software per le macchine della linea di produzione, affrontando in ultima analisi le sfide meccaniche, programmatiche ed elettriche più difficili che derivano dalla produzione di massa, il tutto mantenendo l’accento su flessibilità, affidabilità, manutenibilità e facilità d’uso “, ha detto l’annuncio. Occupazione.

Starlink è in beta, serve più di 10.000 clienti e ha chiesto alla FCC l’autorizzazione per la distribuzione Fino a 5 milioni di stazioni utente negli Stati Uniti. SpaceX chiama questo componente hardware “Dishy Mac Flatface” e riceve trasmissioni dai satelliti SpaceX in orbita attorno alla Terra bassa. Vedi il nostro Articolo Informazioni sullo smontaggio di Dishy McFlatface per maggiori dettagli sugli interni del dispositivo e Questo articolo Per altre foto del piatto nel suo stato completo.

READ  Marte Milestone: l'innovativo elicottero della NASA è sopravvissuto da solo alla prima fredda notte

Starlink lo era spedizione $ 99 / mese più una tariffa una tantum di $ 499 per terminale utente, treppiede e router. Starlink ha recentemente iniziato a prendere Preordini Per il servizio che sarà disponibile nella seconda metà del 2021.

Spedizione in 25 paesi quest’anno

Il nuovo annuncio di lavoro diceva che il candidato prescelto avrebbe lavorato ad Austin ma trascorrerà fino al 25 percento del tempo presso la sede di SpaceX a Los Angeles fino a [the] La struttura di Austin è completamente istituita. “Il nuovo ingegnere influenzerà la capacità di Starlink di spedire dispositivi quest’anno. La persona” stabilirà, implementerà e manterrà programmi e budget per garantire il completamento del progetto mentre ci sforziamo di spedire in più di 25 paesi entro la fine dell’anno, l’annuncio di lavoro disse.

L’ingegnere è tenuto a “progettare, sviluppare e gestire progetti di automazione e controllo per produrre elettronica di consumo in tutto il mondo che siano facili da usare, ma tecnicamente molto avanzati – questo include l’idea iniziale dell’impianto, la messa in servizio online, la capacità del tasso di prova e l’eventuale passaggio di consegne ai team operativi “. L’annuncio di lavoro diceva che l’ingegnere avrebbe anche “introdotto la struttura all’avanguardia e sviluppato i concetti iniziali per le apparecchiature bilanciando attentamente le specifiche del prodotto, i requisiti di processo, la complessità della pianificazione, i costi e i tempi di consegna”.

Abbiamo chiesto a SpaceX maggiori dettagli sui piani della struttura di Austin, sulla data di apertura e sul luogo esatto in cui verranno prodotte le piastre e i router. Aggiorneremo questo articolo se otteniamo una risposta.

Il nuovo stabilimento SpaceX sarà vicino a Tesla Fabbrica di automobili prevista Ad Austin. Il fondatore e CEO di SpaceX Elon Musk è anche il CEO di Tesla.

READ  1-Minute Trailer for the Perseverance Mars Landing Previews an amazing experience

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *