L’italiana Estrema garantisce un’hypercar elettrica da 2.040 CV

Ora viviamo in un mondo che fornisce hypercar elettriche vicino ai 2.000 CV, grazie ad aziende come Remac e Lotus che sono vicine al completamento dello sviluppo sui rispettivi modelli C_D ed Evija.

Si potrebbe pensare che il numero di offerte in un segmento così raro sarebbe basso, ma non è così poiché molte altre aziende hanno promesso di introdurre le proprie hypercar elettriche. Sappiamo che Batista di Pininfarina arriverà presto.

Un’altra possibile offerta in questa categoria è Fulminia di Estrema, Italia. Per ora questo è un concetto fisso, ma Estrema è fiduciosa di lanciare una produzione limitata (solo 61 in programma) entro la fine del 2023.

La Fulminia produce 2.040 CV di potenza con un sistema a quattro motori, o abbastanza per accelerare da 0 a 200 mph in 10 secondi.

Commento Extreme Lightning Bolt

La batteria sarà di 100 chilowatt, che può fornire circa 300 mph a velocità da strada e, secondo Estrema, peserà un quinto delle 3.307 libbre di Fulminia.

Per distinguersi, Estrema utilizzerà la batteria Avesta del Belgio e un nuovo tipo di batteria sviluppato da Energy Engineering. La batteria è descritta come un design ibrido che combina la tecnologia a stato solido con condensatori estremi. Ciò consente una combinazione di lunghe distanze e la capacità di espellere rapidamente più potenza quando necessario.

Sebbene ci siano ancora molti dubbi sul fatto che Fulminia possa essere portata in produzione da Estrema con le specifiche promesse, il team di gestione ha molta esperienza. Ad esempio, il CEO e fondatore dell’azienda Gianfranco Pisto è stato uno dei primi sostenitori dell’originale Bisque ed è stato il distributore dell’azienda in molti paesi europei. Jerry Hughes, il direttore tecnico di Estrema, ha precedentemente lavorato all’auto elettrica da pista Neo EP9.

READ  Vasilis Burgas è interessato all'ultimo "PAOK e un club dall'Italia" £ 4.5m portiere Celtic

Il concept di Estrema Fulminia sarà esposto al pubblico per la prima volta quest’anno al Salon Prive, che si svolgerà nel Regno Unito dall’1 al 5 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *