L’Italia presta il nazionale Emerson Palmeri al Lione per la stagione 2021/22 del Chelsea

Il terzino sinistro del Chelsea Emerson Palmeier ha firmato un contratto di prestito stagionale con il Lione.

Il 27enne ha aiutato gli uomini di Roberto Mancini a vincere Euro 2020.

Ha iniziato la partita in panchina grazie alla forma impressionante della stella della Roma Leonardo Spinasola.


M 50m a £ 10m in due anni: Longstaff spinge la palla alla vittima


Ma Emerson è entrato nella formazione iniziale dopo che Spinasola ha subito un infortunio al tendine d’Achille contro il Belgio.

Emerson ha lottato per avere un impatto a livello di club ed è apparso in Premier League solo due volte la scorsa stagione.

È dietro Ben Silwell e Marcos Alonso nella linea di Pechino a Stamford Bridge.

Sky Sport Scrivere Quella Chelsea Riceverà un prestito di £ 1 milione dal Lione.

Il difensore di origine brasiliana è arrivato per la prima volta al Chelsea nel gennaio 2018 per 0,6 17,6 milioni.

Ha poi continuato a giocare 71 volte per i Blues, segnando due gol.

Emerson è ampiamente collegato a un trasferimento permanente dal Regno Unito.

Il Napoli e l’Inter sono ammirevoli, anche se ora sembra che un trasferimento debba aspettare fino alla prossima estate.

Il giocatore è stato informato M 17 milioni del Chelsea.

Nel frattempo, il club ne ha recentemente firmato uno nuovo Romelu Lukaku Maglia numero nove.

Era costantemente gratuito Il passaggio di £ 34 milioni di Tommy Abraham alla Roma.

Lukaku ha detto“Sì, ho la maglia del nono numero. Sono molto felice e molto fortunato di essere nella situazione”.

Il portiere belga ha anche spiegato quanto sia diverso per un giocatore che ha lasciato il Chelsea per l’Everton nel 2014.

READ  I giocatori della Juventus offrono solide prestazioni per l'Italia -Juvef.com

“Mi sento più completo, ho cercato di padroneggiare tutte le caratteristiche di cui ha bisogno un attaccante, voglio sempre migliorare nei piccoli dettagli e voglio migliorare la mia forza”. Egli ha detto.

“Voglio cercare di aiutare la squadra ad avere successo ed essere a disposizione del manager e della mia squadra.

“Voglio assicurarmi che siano a loro agio e che possano appoggiarsi a me indipendentemente dalla situazione in cui ci troviamo.

“Due anni in Italia mi hanno aiutato a padroneggiare tutti gli aspetti del gioco per un attaccante, e ora sono pronto”.

Lukaku merita di fare il suo secondo debutto con i Blues questo fine settimana. Domenica pomeriggio affronteranno i rivali londinesi dell’Arsenal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *