L’Italia apre la campagna di Coppa del Mondo con una vittoria per l’Irlanda del Nord – sport

Parma: L’Italia ha eliminato giovedì le qualificazioni alla Coppa del Mondo con una comoda vittoria per 2-0 sull’Irlanda del Nord nel Gruppo C.

Domenico Berardi e Siro Immobile hanno segnato i gol decisivi nel primo tempo allo stadio Ennio Tardini di Parma, mentre i padroni di casa hanno continuato la loro striscia di imbattibilità sotto la guida di Roberto Mancini per 23 partite.

Mancini ha preso il comando dopo che i quattro volte vincitori della Coppa del Mondo non sono riusciti a qualificarsi per il torneo del 2018, perdendo la finale per la prima volta in 60 anni.

Da allora, Mancini ha avuto il record del miglior allenatore degli Azzurri negli ultimi 50 anni, comprese 10 vittorie nelle qualificazioni a Euro 2020.

“Il primo tempo è stato eccellente e avremmo potuto segnare più gol”, ha detto Mancini.

“Rivedremo il secondo perché avremmo potuto fare di meglio”. È difficile per tutti seguire e giocare dopo cinque mesi. Era importante iniziare bene “.

Il difensore dell’Italia Leonardo Bonucci ha raggiunto la sua 100esima partita, giocando in una difesa a quattro al fianco del capitano veterano Giorgio Chiellini, Emerson e Alessandro Florenzi.

“La mancata qualificazione per l’ultima Coppa del Mondo è una ferita aperta”, ha detto Bonucci.

“Dobbiamo usurpare la rabbia, la fame, per conquistare tutto ciò che l’Italia merita”.

I padroni di casa hanno dominato subito con Immobile al 12 ‘, con l’attaccante della Lazio che ha mandato un cross di Alessandro Florenzi e ha sparato direttamente nelle mani del portiere ospite Billy Peacock Farrell.

Ma due minuti dopo Berardi non aveva fatto niente di male, ottenendo un altro passaggio fiorentino per segnare da posizione angolata e segnare il suo quarto gol in cinque partite internazionali.

READ  La pizzeria di recente apertura risale alla città italiana di Solmona

Emerson annuì e minacciò Immobile prima di segnare finalmente il suo terzo tentativo sei minuti prima dell’intervallo di segnare il suo primo gol per l’Italia in quasi 18 mesi.

“E ‘un pesante pesante, non segna da un anno e mezzo, anche se ci sono possibilità”, ha detto Immobile dopo il suo undicesimo gol con l’Italia e il primo da quando ha segnato una doppietta contro l’Armenia nel novembre 2019.

“Mi sentivo frustrato e licenziato dopo aver centrato l’obiettivo”. L’Irlanda del Nord guidata da Ian Paraclov sta cercando di qualificarsi per la Coppa del Mondo per la prima volta dal 1986.

Attacca ancora di più gli ospiti nella ripresa con un brutto passaggio di Manuel Locatelli alle spalle al 56 ‘, regalando loro una doppia chance.

Gavin White dell’Hull City ha avuto un passaggio debole, ma Gianluigi Donnarumma ha salvato Michael Smith solo con un tiro ravvicinato che il portiere del Milan ha parato ancora.

Il 36enne centrocampista dei Rangers ha guadagnato la sua 125esima partita, legando il record internazionale britannico all’ex portiere dell’Inghilterra Peter Shilton.

“Nessuna domanda è stata posta su Stephen Davis”, ha detto Parakloff.

“Per favore, smettila di cercare di ritirarti. Oggi non sembrava fuori posto.”

Tuttavia, Paraklov ha espresso il suo rammarico per il primo tempo “negativo” da parte sua.

“Una volta che ne abbiamo parlato, il secondo tempo è stato completamente diverso, abbiamo premuto e creato opportunità e abbiamo avuto più fiducia in noi stessi.

“Forse è stata persa un’opportunità, dobbiamo usare questa forza dal secondo tempo alle prossime partite di qualificazione.

READ  Southwest became the last major US airline to ban emotional support animals

“I giocatori si sono impegnati molto e hanno causato problemi a Bonucci e Chiellini nel secondo tempo”.

La prossima domenica, domenica, a Sofia, l’Italia affronterà la Bulgaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *