L’Italia afferma che l’Italia potrebbe presto rendere obbligatori i vaccini Covit-19

Il presidente del Consiglio italiano ha annunciato che il suo governo può rendere obbligatorio il vaccino Govt-19, che ha scatenato una polemica nel paese, che ha recentemente assistito a proteste e violenze contro i Waxers.

Durante una conferenza stampa giovedìMario Draghi ha affermato che una volta che l’Associazione europea dei farmaci (EMA) approva con riserva quattro vaccini, tutti gli italiani in età idonea sono obbligati a ricevere un’iniezione il prima possibile.

La notizia ha suscitato le proteste dei Waxers, che negli ultimi giorni hanno inviato minacce di morte a membri del governo, virologi, funzionari sanitari e media per le loro posizioni pro-wax.

Martedì uno degli avvocati a Torino Indagine su un gruppo di chat antivox in TelegramI membri hanno minacciato di morte il ministro degli Esteri Luigi de Mayo.

“Un altro topo deve essere impiccato”, “Abbiamo bisogno di piombo” e “Devi morire” sono alcuni dei messaggi.

Domenica sera, eccezionale virologo e specialista in malattie infettive dell’Ospedale San Martino di Genova, Matteo Pacetti, avvicinato un uomoSeguendolo, ha detto: “Ci ucciderai tutti con questi vaccini. Ti pagheremo”.

Il giorno dopo, assediato dai Waxers davanti al ministero della Pubblica Istruzione, il giornalista de La Repubblica È stato attaccato da un avversario e pugnalato in faccia.

Drake “ha espresso piena solidarietà a tutti coloro che sono stati oggetto di odio e violenze vigliacche da parte degli anti-Cera”.

Le proteste sono iniziate dopo che il governo ha esteso il Green Pass Govit-19, un certificato digitale o cartaceo se qualcuno aveva ricevuto almeno una dose di vaccino Govt-19, o un test Govt negativo, effettuato 48 ore prima dell’uso di treni, aerei, barche e allenatori. In Italia il Green Pass è richiesto anche per i viaggi a lunga percorrenza ed è obbligatorio per il personale scolastico.

A Torino alcuni docenti hanno annunciato di aver intentato una causa contro il preside della scuola Gli è stato impedito di entrare nelle classi senza un pass verde.

Drake, che ha detto che l’80% degli italiani sarà vaccinato contro il Covit-19 entro la fine di settembre, ha annunciato che il suo governo lavorerà per estendere l’uso del Green Pass ad altre attività ricreative, come l’Unione Europea, che è al primo posto nella classifica paese, deve rendere il vaccino obbligatorio per tutti, con la piena approvazione dei funzionari sanitari.

Secondo i media, l’EMA potrebbe raggiungere una decisione definitiva entro il prossimo fine settimana.

La notizia in Italia ha causato molta tensione anche all’interno della coalizione di governo. Il leader della Lega Matteo Salvini ha detto che voterà “no”, aggiungendo che il suo partito sarà sempre “contro dazi, multe e discriminazioni”.

Attualmente, in Italia, il vaccino è obbligatorio solo per il personale medico. La Francia è stato il primo paese a introdurre i vaccini obbligatori per i medici.

Al momento solo l’Indonesia, gli stati federali della Micronesia e del Turkmenistan hanno introdotto vaccini obbligatori per tutti.

In altre parti del mondo i jab sono obbligatori solo per alcune tipologie di lavoratori.

In Grecia, tutti gli operatori sanitari devono essere vaccinati entro la fine di settembre. Nel Regno Unito, a partire da ottobre, sarà obbligatorio per gli operatori delle case di cura.

All’inizio di agosto, la Francia ha approvato una legge che obbliga le vaccinazioni per gli operatori sanitari, mentre la Russia ha ordinato a tutti i lavoratori con mandato pubblico di essere vaccinati contro il Covit-19, dando alle aziende un mese per garantire che almeno il 60% dei dipendenti riceva la prima dose, oppure sono multato o sospeso.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha esortato i governi locali a vaccinare e stabilire nuove regole.

READ  Roma ottiene il suo primo distributore automatico di pizza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *