L’Inter tra i club del campionato italiano è stata condizionata da un cattivo arbitraggio in Champions League, i riflettori sui media italiani


L’Inter è uno dei tanti club del campionato italiano che sono stati oggetto di illeciti da parte dei funzionari durante la Champions League in questa stagione, secondo un rapporto dei media italiani oggi.

Secondo la versione stampata del Corriere dello Sport, le squadre italiane non hanno avuto molta fortuna con gli arbitri in Europa, con Lazio e Atalanta punite questa settimana contro Bayern Monaco e Real Madrid.

Anche l’Inter ha lasciato decisioni discutibili dopo che la squadra di Antonio Conte ha sorprendentemente abbandonato le competizioni nella fase a gironi prima di Natale.

Il quotidiano romano ha segnalato due episodi in particolare, quando ai nerazzurri è stato negato un calcio di rigore contro Romelu Lukaku in trasferta dallo Shakhtar Donetsk e quando è stato concesso il primo gol del Real Madrid nel 3-2 vinto nonostante il fallo di Hakimi.

Trasmettere la notizia ai propri lettori, FcInterNews.it Ha evidenziato altri tre episodi in cui l’Inter potrebbe aver meritato una migliore gestione.

Hanno indicato che il video assistente dell’arbitro non aveva verificato correttamente il secondo gol del Borussia Monchengladbach durante il pareggio per 2-2 a San Siro, prima che all’Inter fosse negato un rigore nella sconfitta interna contro il Real Madrid, prima che Arturo Vidal fosse espulso per eccessiva protesta.

La squadra di Conte avrebbe dovuto ricevere un altro calcio di rigore contro i Blancos nel quarto turno, hanno affermato, quando Roberto Gagliardini è caduto in area ospiti.


READ  L'Inter Eriksen strappa un punto al Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *