“L’Inter sta per diventare una squadra di livello europeo”


Il giornalista italiano Mario Sconzardi ritiene che con la vittoria per 3-0 dell’Inter sulla Roma di ieri, abbia subito una battuta d’arresto più di qualsiasi altra partita di Serie A.

Sconcerti, che ha scritto nel suo articolo sull’edizione cartacea di oggi del Corriere della Sera di Milano, ha dimostrato che i nerazzurri possono ora competere strategicamente in Champions League senza i loro rivali italiani.

La forma di Intervin di cinque a cinque vittorie dal ritorno dalla sosta per le nazionali ha visto una partita rimanente negli ottavi di Champions League, nonostante un pessimo inizio della campagna della fase a gironi.

Anche in Serie A, la squadra di Simone Inzaghi è salita di sette punti dal terzo al primo posto e di un punto dai rivali cittadini del Milan.

A parte i risultati positivi, è bastato il modo di fare spettacolo contro avversari di ogni genere per convincere Sconcerti che i nerazzurri erano ormai in grado di provare a farcela in Europa.

“Oggi si gioca a calcio inedito in Italia”, scrive il giornalista.

“La cosa più sorprendente di sabato è il modo in cui l’Inter si è dimostrata dominante. È la loro migliore partita dalla sconfitta contro la Lazio alle Olimpiadi e può diventare una squadra europea di qualità.

“La qualità della resistenza è importante”, conclude. “Ma se una squadra che capita in un campionato come questo non è forte in Europa, è una brutta notizia per tutti”.


READ  Conte si è dimesso e Mattarella è pronto a risolvere la crisi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *