“L’Inter è spietata con una grande difesa, Laotaro Martinez continua a migliorare”


Lautaro Martinez sta meglio con l’Inter dopo aver segnato la vittoria nerazzurra sul Sassuolo, secondo un noto giornalista italiano.

El Toro ha raddoppiato il vantaggio dell’Inter a metà del secondo tempo a San Siro dopo che Romelu Lukaku ha aperto le marcature in 10 minuti.

L’Inter ha ora 11 punti di vantaggio sul Milan, secondo, a nove gare dalla fine della decima vittoria consecutiva in campionato.

“Lautaro è in costante miglioramento, ha fatto un enorme miglioramento”, ha detto Matteo Marani a Sky Sport Italia dopo la decisiva vittoria dell’Inter su Neroverdi.

“Gioca con qualità reale ed è spietato sotto porta.

“Il sodalizio di Lautaro e Lukaku si sta rivelando fondamentale nella stagione dell’Inter, e questa è la loro più grande forza unita alla solidità della difesa”.

L’Inter sta sfruttando ogni opportunità che si crea in questo momento, ha spiegato Marani analizzando il loro stile di gioco pragmatico.

“L’Inter continua a vincere con uno scarto di un gol, è diventato il loro marchio”, ha detto.

“Sono clinici e con grandi difensori, l’Inter sa mettere fuori gioco le squadre.

“Questo è un modo insolito per una squadra di raggiungere la vetta del campionato, essendo organizzata come una squadra regionale.

“Cadono profondamente ma non rinunciano alle occasioni e sanno come colpire le squadre in contropiede.

“Nelle partite che sono 50-50, l’Inter prende 51 e lascia 49 per gli avversari”.

Marani ha anche espresso il suo parere su cosa dovrebbe fare l’Inter con i trasferimenti prima della prossima stagione.

“Dovremo capire cosa sta succedendo a livello di club (con Suning), ma dovranno migliorare la squadra”, ha aggiunto.

READ  Voci di trasferimento: Sancho, Lewandowski, Tony, Young, Lingard, Bill, Haaland, Doykhi

“Qualcosa è andato storto in UEFA Champions League, ma Conte ha imparato da questa uscita e dalla stagione dell’Inter da quel momento in poi”.

L’Inter ha subito un’uscita imbarazzante dalla fase a gironi di Champions League prima di Natale, finendo ultima dietro a Real Madrid, Borussia Monchengladbach e Shakhtar Donetsk.

Tuttavia, la squadra di Conte si è ripresa da allora e sono sulla buona strada per assicurarsi il primo scudetto del club dal 2010.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *