L’ex scrittore di Bioware afferma che l’idea di Mass Effect TV “mi confonde” • Eurogamer.net

L’idea di una citazione di Mass Effect TV lo rende “imbarazzante”, ha detto l’ex lead writer di Bioware David Gaider.

ieri era menzionato Che Amazon Prime è “vicino a un accordo” per una serie TV basata sul gioco di ruolo di fantascienza Bioware.

Ma Gaider, che ha lavorato all’altra serie Dragon Age della serie Bioware, ha condiviso la sua preoccupazione su Twitter che l’adattamento potrebbe allontanare i fan del gioco.

“Per cominciare, ME e DA hanno un campione dedicato”, ha detto. Significato ha detto che lo show televisivo avrebbe dovuto scegliere se il suddetto eroe sarebbe stato maschio o femmina.

“In secondo luogo, questi eroi sono progettati per essere parte di una lavagna vuota, che il giocatore riempie con le proprie decisioni. Questo non funzionerebbe per un mezzo negativo. Quindi, all’improvviso, l’eroe avrebbe la propria personalità … e la loro *storia. Sarebbe strano. “

Questo contenuto è ospitato su una piattaforma esterna, che lo visualizzerà solo se accetti i cookie di targeting. Si prega di abilitare i cookie per visualizzarli.

Indica quanto la storia carichi i personaggi di accompagnamento, poiché Shepherd è qualcosa come una tabula rasa. Ogni giocatore avrà la propria esperienza con questi ragazzi, che sia attraverso l’amicizia o il romanticismo, e sarà difficile bilanciare uno show televisivo con una narrativa specifica.

“Entrambi i grafici ME e DA erano utili nella migliore delle ipotesi”, ha detto. “Quelle trame dovevano tenere conto dell’agenzia del giocatore. Era una sorta di serendipità su cui veniva espresso il coinvolgimento emotivo del giocatore, di solito attraverso i compagni e le scelte stesse. La scelta aumentava il coinvolgimento. L’interazione era la stella, non la trama. “

Continua, “Prendi tutto, perdi la maggior parte dei tuoi amici, e probabilmente ti ritroverai con… un fantastico spettacolo fantasy o di fantascienza, in cui gran parte del pubblico interiore potrebbe essersi trasformato in un arrabbiato e ululato di risentimento prima che fosse rilasciato.”

Sottolinea inoltre che con un vasto pubblico televisivo, i produttori di spettacoli dovranno bilanciare il desiderio dei fan di una storia al di fuori dei giochi e la necessità di presentare proposte per coloro che sono nuovi al franchise.

Mass Effect è noto per la sua narrativa ramificata e basata sulla scelta del giocatore che sarebbe sicuramente difficile da adattare a un pubblico televisivo. Forse abbiamo solo Henry Cavill come Shepard Questo è chi.

READ  Il pianto dei fan continua con l'aggiornamento a 60fps di Assassin's Creed Origins su PS5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *