L’espansione di Guild Wars 2 ha ritardato la fine di Dragons, ma i migliori sviluppatori sono tornati in ArenaNet • Eurogamer.net

“Questo è uno sforzo a lungo termine”.

Lo sviluppatore di Guild Wars 2 ArenaNet ha rilasciato un aggiornamento per lo studio e un MMO di lunga data.

L’annuncio principale è di posticipare l’espansione di Dragons Endgame dalla fine del 2021 all’inizio del 2022. In un Pubblicato su Guild Wars 2Il direttore di ArenaNet John Taylor ha spiegato il ritardo:

“Poiché lo sviluppo espansivo è progredito e le sfide del mondo reale nell’ultimo anno e mezzo hanno cambiato il modo in cui viviamo e lavoriamo, è diventato chiaro che abbiamo bisogno di più tempo per fornire la nostra visione creativa a Kanta. Di conseguenza, siamo ritardare l’uscita di Guild Wars 2: End of Dragons dalla fine del 2021 all’inizio del 2022.

“Apprezziamo la vostra pazienza mentre ci prendiamo il tempo per dare all’espansione l’attenzione che merita. Sono così orgoglioso del lavoro che il team sta facendo per dare vita a Kantha e non vediamo l’ora di vederlo e provarlo voi stessi .”

Taylor ha anche annunciato il ritorno dell’ex regista di Guild Wars 2 Colin Johansson, che ora è co-responsabile di ArenaNet.

Johansson ha lasciato ArenaNet nel 2016 per lavorare ad Amazon su Crucible, il gioco multiplayer che era Annullato cinque mesi dopo il rilascio e quattro mesi dopo il non rilascio.

Johansson, che ha trascorso più di 11 anni lavorando al franchise di Guild Wars come game designer e game director, non è l’unico ex sviluppatore di ArenaNet a tornare in studio. Josh “Grush” Davis, che ha anche lasciato ArenaNet nel 2016 per unirsi ad Amazon, è tornato per ricongiungersi al team come Head of Live Operations.

ArenaNet si concentrerà ora su World vs. Guild Wars 2 famoso in tutto il mondo (WvW) come modalità “pietra angolare” e ha affermato che sta aggiornando il motore di gioco a DirectX 11 per aiutare a migliorare i frame rate e aprire la strada a potenziali aggiornamenti grafici lungo la strada. Questo verrà lanciato in una versione beta per registrarsi entro la fine dell’anno.

“Stiamo investendo nella nostra infrastruttura, nel nostro motore e nella nostra grafica mentre guardiamo al futuro”, ha affermato Davis. “Questo è uno sforzo a lungo termine”.

ArenaNet mostrerà il suo primo sguardo a End of Dragons durante una trasmissione in diretta prevista per il 27 luglio. Aspettati un nuovo trailer, momenti salienti e dettagli sulla storia, i personaggi e altri aspetti del gioco.

Guild Wars 2 è stato lanciato nove anni fa nell’agosto 2012. Alcuni hanno messo in dubbio il suo futuro negli ultimi anni, ma il ritorno di Johanson e dei suoi partner è stato visto dalla comunità di gioco come un segno positivo che Guild Wars 2 è qui per restare.

READ  Splitgate ha dimostrato di essere così popolare che si sta facendo tardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *