Leonardo in Italia dice che è un buon posto per aumentare le spese militari

Questo grafico preso il 3 maggio 2022 mostra il logo di Leonardo. REUTERS / Dado Ruvic / Illustrazione

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

ROMA, 5 mag. (Reuters) – La squadra italiana di difesa e spazio spaziale Leonardo ha confermato giovedì le sue previsioni per il 2022, affermando di essere in regola per un aumento della spesa militare dopo aver riportato un aumento nel primo trimestre di ordini e profitti chiave.

L’amministratore delegato di Leonardo (LDOF.MI) Alessandro Profumo ha affermato ad aprile che un possibile aumento della spesa dopo l’invasione russa dell’Ucraina potrebbe aumentare le stime di crescita. leggi di più

Gli ordini da gennaio a marzo sono aumentati del 10,8% anno su anno a 8 3,8 miliardi ($ 4 miliardi) e il rimborso di interessi, tasse e debiti (EBITA) è aumentato del 39% a 2 132 milioni.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Il volume dei nuovi ordini continua a crescere in modo significativo, così come i ricavi e l’EBITA in tutte le sue aree di business chiave, ha affermato Leonardo in una nota.

Il business degli elicotteri del gruppo controllato dallo stato è stato trainato da ottime prestazioni e maggiori volumi di produzione nel suo segmento dell’aviazione, ha aggiunto.

“Il primo trimestre del 2022 ha mostrato un buon inizio quest’anno e i risultati sono coerenti con la traiettoria di crescita di Leonardo, che era già ripresa nell’esercizio precedente”, ha affermato Profumo.

Ha detto che il gruppo era “ben affermato” sia nei programmi di cooperazione europea per la difesa che nei mercati, che avevano visto enormi aumenti dei budget militari.

READ  Italia Sei Nazioni 2022 | Calendario, rosa e pronostici

Il conflitto in Ucraina, che la Russia chiama “operazione militare speciale”, ha costretto l’Europa a riconsiderare le sue strategie di difesa e ha portato una serie di paesi a promettere forti aumenti dei budget militari.

Leonardo prevede ஆர 15 miliardi di nuovi ordini e BI 1,18-1,22 miliardi in EBITA entro la fine dell’anno. Il flusso di cassa libero dovrebbe aggirarsi intorno ai 500.500 milioni entro la fine del 2022.

($ 1 = 0,9518 euro)

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Relazione di Giulia Secreti; Montaggio di Francesca Landini e Alexander Smith

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *