Le previsioni del tempo sono favorevoli per il lancio di SpaceX di questa settimana: volo spaziale ora

Un razzo Falcon 9 vola nel cielo sopra Cape Canaveral durante il suo lancio con i satelliti Starlink nel marzo 2021. Credito: SpaceX

I meteorologi prevedono che ci sarà una probabilità del 90% di bel tempo mercoledì notte a Cape Canaveral per il lancio di un razzo SpaceX Falcon 9 con un nuovo lotto di satelliti Internet Starlink.

SpaceX prepara il suo lanciatore Falcon 9 per il decollo alle 18:20 EDT (2320 GMT) mercoledì dalla piattaforma 40 alla stazione della forza spaziale di Cape Canaveral. La piattaforma di lancio a due stadi metterà in orbita un altro gruppo di satelliti Starlink a poche centinaia di miglia sopra la Terra con un’inclinazione di 53,2 gradi rispetto all’equatore.

Mercoledì sera sono previsti cieli per lo più sereni e temperature miti, secondo una previsione del 45th Weather Squadron della US Space Force.

Il team di previsione afferma che un “regime meteorologico abbastanza mite” rimarrà in vigore sulla costa spaziale della Florida fino a metà settimana.

“Si prevede che la pressione superficiale si svilupperà sul Golfo del Messico occidentale e si estenderà negli Stati Uniti sudorientali”, hanno scritto i meteorologi nelle previsioni meteorologiche di lancio. Di conseguenza, ci saranno venti leggeri durante la finestra di lancio e un livello di umidità basso limitato. La principale preoccupazione per il lancio di mercoledì sera sono alcuni cumulonembi con flusso interno”.

I venti sono attesi da nord-est tra 10 e 15 mph, con una temperatura di circa 70 gradi Fahrenheit per un rilascio immediato mercoledì. I meteorologi si aspettano condizioni meteorologiche identiche durante un’opportunità di lancio di backup giovedì sera.

SpaceX ha lanciato lunedì un razzo Falcon 9 per la sua prossima missione Starlink dall’hangar e l’ha eretto perpendicolarmente alla piattaforma 40. Un test antincendio statico è previsto per lunedì notte, quando gli ingegneri di SpaceX supervisioneranno il caricamento di cherosene e ossigeno liquido in un due- Razzo da palco per un breve lancio sulla piattaforma Per motori principali Falcon 9 Merlin.

READ  Le migliori foto del telescopio spaziale Hubble, compresi gli anelli di Saturno

I morsetti manterranno il razzo a terra mentre strozza i nove motori Merlin 1D per produrre 1,7 milioni di libbre di spinta. Il lancio del test richiederà meno di 10 secondi.

La missione utilizzerà un booster precedentemente trasferito dall’inventario Falcon 9 di SpaceX. Ma SpaceX deve ancora confermare nessuno dei booster assegnati alla missione Starlink, che sono designati Starlink 4-3.

SpaceX non ha inoltre confermato il numero di satelliti Starlink a bordo del razzo di 229 piedi (70 metri). La precedente missione Starlink, che ha iniziato il dispiegamento di una nuova fase della rete Starlink, trasportava 53 satelliti, tutti con collegamenti laser intersatelliti.

Il lancio della missione Starlink 4-1 il 13 novembre è stato il primo lancio di un nuovo “guscio” a 335 miglia (540 chilometri) sopra la Terra.

La maggior parte dei satelliti Starlink lanciati fino ad oggi sono stati schierati in un’orbita di 341 miglia (550 chilometri), 53 gradi, il primo dei cinque missili orbitali che SpaceX prevede di completare un dispiegamento completo della rete Starlink. SpaceX ha concluso i suoi lanci satellitari in quel guscio con una serie di voli Starlink da Cape Canaveral da maggio 2019 a maggio di quest’anno.

Da maggio, SpaceX si è impegnata per completare lo sviluppo di nuove stazioni laser intersatellite per l’installazione di tutti i futuri satelliti Starlink. I crosslink laser, che sono stati testati su alcuni satelliti Starlink in precedenti lanci, ridurranno la dipendenza da Internet di SpaceX dalle stazioni di terra.

La distribuzione di stazioni di terra è costosa e comporta restrizioni geografiche e talvolta politiche su dove puoi essere localizzato. I collegamenti laser consentiranno ai satelliti Starlink di trasmettere il traffico Internet da veicoli spaziali a veicoli spaziali in tutto il mondo, senza dover trasmettere segnali a una stazione di terra collegata a una rete di terra.

READ  La sonda cinese su Marte guida il suo primo veicolo sulla superficie del pianeta rosso | Notizie di scienza e tecnologia

SpaceX offre attualmente servizi Internet temporanei tramite i satelliti Starlink ai consumatori che si sono iscritti a un programma di beta testing.

A settembre, SpaceX ha lanciato il primo lotto di 51 satelliti Starlink in un’orbita di inclinazione di 70 gradi su un razzo Falcon 9 dalla Vandenberg Space Force Base. Quel guscio orbitale alla fine conterrà 720 satelliti a un’altitudine di 354 miglia (570 chilometri).

Oltre ai gusci orbitali di 53 e 70 gradi, gli altri strati Starlink di SpaceX includeranno 1.584 satelliti ad un’altitudine di 335 miglia (540 km) e un’inclinazione di 53,2 gradi, e 520 satelliti distribuiti in due missili a 348 miglia (560 km). ) a parte e un’inclinazione di 97,6 gradi.

La missione di mercoledì sarà il secondo volo di Starlink mirato a un’orbita con inclinazione di 53,2 gradi, con un leggero sfalsamento dell’aereo con inclinazione di 53 gradi riempito durante la prima fase dell’implementazione della rete di Starlink.

SpaceX ha ricevuto l’approvazione normativa dalla Federal Communications Commission per quasi 12.000 satelliti Starlink. L’obiettivo iniziale dell’azienda è quello di lanciare 4.400 satelliti in una serie di voli con razzo Falcon 9. Il lanciatore di prossima generazione di SpaceX, un razzo gigante chiamato Starship che deve ancora raggiungere l’orbita, potrebbe essere incaricato di lanciare centinaia di satelliti Starlink in una singola missione .

Il lancio di mercoledì sarà il 32° volo Falcon 9 dedicato a portare i satelliti in orbita per il programma Starlink.

Questo sarà il 27° lancio di Falcon 9 in totale quest’anno, superando il marchio di 26 missioni Falcon 9 che SpaceX ha completato nel 2020.

Invia una mail all’autore.

Segui Stephen Clark su Twitter: Tweet incorporato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *