Le leggende della griglia simulano il caos delle corse, non l’arte

La foto dell'articolo intitolato Grid Legends simula l'azione e il caos delle corse, non l'arte

immagine dello schermo: Arti elettroniche

Quando Codemasters Griglia Tornando a noi cinque anni dopo, nel 2019, l’accoglienza è stata mista. Il gioco è stato descritto come un reboot: questo era evidente dal semplice titolo, così come dal ritorno di alcuni luoghi amati del gioco originale, come San Francisco e l’immaginario Okutama Road Course. Ma mancava qualcosa. La gara sembrava accettabile, ma il contenuto limitato e la carriera astratta hanno portato a molte ripetizioni. E la modalità drift, una delle Griglia Gli aspetti più avvincenti di 08, introvabili.

Leggende della rete Ha in programma di correggere i torti del suo predecessore, aggiungendo nel contesto una drammatica modalità documentaria, Driven To Glory Formula 1: guidare per sopravvivere, per dare ai giocatori qualcosa in più da masticare. Il gioco uscirà il 25 febbraio per PS5, PS4, Xbox Series X/S, Xbox One e PC tramite Steam e Origin. La scorsa settimana ho avuto l’opportunità di mettermi al volante.

Dovrei iniziare dicendo che “la spinta verso la gloria” – una storia Girato con attori veri Davanti agli sfondi generati dal computer, mandaloriano-style , non faceva parte della build di anteprima che ho giocato. Né c’era alcuna parte della modalità Carriera, che in realtà è separata dalla parte della storia e presenta oltre 250 eventi.

Drift è tornato ed è più fantastico che mai.

Drift è tornato ed è più fantastico che mai.
immagine dello schermo: Arti elettroniche

In altre parole, se trovi Griglia 2019 per essere troppo leggero, Codemasters Southam ti ha sicuramente ascoltato. leggende totali Più di 100 auto, suddivisa in nove discipline: touring, drifting, trucking, specials, electric, open wheel, tuner, Track Day e GT (che include i prototipi LMP). I tuoi compagni di squadra, che puoi allenare di nuovo sulla strada giusta in tempo reale per potenziare la difesa o sorpassare con più forza. Proprio come prima, puoi assumerli e licenziarli come proprietari di una squadra, ma possono anche essere “aggiornati” per così dire, proprio come le auto nel tuo garage. su carta, leggende Sembra fare pace Griglia Il 2019 è mancato di profondità in vari modi.

Right now, paper is all we have to go on though, as I couldn’t see any of that for myself during this preview phase. However, I was fortunate enough to sample a handful of events combining various disciplines and tracks. At least I can speak to the on-track product.

Generally, it’ll feel familiar to anyone who played the last game. Legends is clearly built atop the framework of Grid 2019. That’s by no means a poor place to start, but the previous installment left something to be desired in the car handling department.

That’s a 911 GT1-98 in the proper livery. Grid Legends has more than a few gems in its roster.

That’s a 911 GT1-98 in the proper livery. Grid Legends has more than a few gems in its roster.
Screenshot: Electronic Arts

Grid’s never been an especially punishing racer. Each entry in the series to date, including the relatively realistic Grid Autosport, has rewarded generally inadvisable behavior like steering while braking, or braking way later to make a corner than would be possible in even Gran Turismo or Forza Motorsport. But Grid 2019 was somewhat inconsistent with its approach to physics, because it’d lull you into a false sense of forgiveness for idiotic driving before making you spin wildly out of control if you dared to graze a curb.

The strangely punishing nature of curbs has been tamped down somewhat in Grid Legends, and the cars feel a bit more natural and predictable to drive. That’s important, because the ruthless pack racing that’s always been this franchise’s calling card — cars on track are now increased to 22 in this installment, up from 16 in the last game — makes precision extremely important, especially on the various tight city courses included in the roster. It’s rather effortless to slice up the pack when the difficulty is set to Normal, but ratchet it up to Hard and you’ll be sweating through proper fights for position.

The Nemesis system introduced in the last Grid returns here as well. Get too familiar with a rival’s bumpers and they’ll race you back equally hard, indicated by a red icon above their car. The AI in Grid Legends is a little overaggressive on the whole and predisposed to make unforced, catastrophic mistakes — it’s still being tuned in development, mind, so this may change. But the Nemeses are positively vengeful, sometimes snaking about the full width of the track to keep you behind them, and never afraid to get their elbows out when you press them for space. Fair enough, I suppose.

Multi-class racing is a bit weird in Grid Legends — it’s about overtaking the entire field, not leading your class of vehicles. Here I started in the back in a Formula Ford-like single seater, slicing through much slower Beetle Cup Cars and racing semi trucks. It’s unusual but fun in a chaotic, Grid-type way.
Gif: Electronic Arts

Different drivers also behave differently, I’m told — though that’s the kind of statement that’s ultimately hard to gauge in single races, when you can’t really get to know any names over the course of an in-game season. We’ll see if that claim is more noticeable upon the final release.

If Grid Legends has one ace in the hole that’s clear to me so far, it’s the tracks. Fun, engaging closed circuit design is something of a lost art in this genre, what with the never-ending obsession with open worlds. I like taking an impromptu detour to barrel through a rainforest creek in Forza Orizzonte 5 Come tutti gli altri, ma c’è qualcosa da dire per il percorso lineare ben congegnato e la ricchezza di dettagli che consente. leggende Porta questa virtù all’estremo, con epici percorsi stradali lunghi come quello di Mosca, in più Drive Club– Provocanti prospettive di Strada Albina.

Aiuta anche l’allargamento delle classi di auto Leggende della rete Ti tiene sulle spine da una gara all’altra. Sono rimasto sorpreso di quanto mi sia piaciuto guidare le auto Super E del gioco: è fondamentalmente un posto senza licenza Formula E. Come in Formula E, queste gare mettono in pista zone di attacco, dove puoi allontanarti dalla linea di gara in una sezione dedicata per un breve ma molto benefico aumento di potenza.

La Lotus Evija da 1.974 cavalli è una delle auto elettriche che definiscono il gioco - e pochissime sul circuito cittadino.

La Lotus Evija da 1.974 cavalli è una delle auto elettriche che definiscono il gioco – e pochissime sul circuito cittadino.
immagine dello schermo: Arti elettroniche

Questo è un oggetto esclusivo per le corse di classe elettrica e aggiunge loro un po’ di nuova strategia. È anche un paradosso: i cancelli Boost sono stati una meccanica essenziale per i futuri piloti Risale a qualche giorno fa F-zero e pulire. La tecnologia è avanzata al punto che un’idea del genere può essere realizzata negli sport motoristici nella vita reale, quindi gli sport motoristici hanno ispirato un videogioco.

D’altro canto, avere una varietà di specialità in offerta assicura che ce ne saranno uno o due che sicuramente apprezzerai. Per ora, questi sembrano essere i camion dello stadio, che ero imbarazzato e frustrato nel dirigere con una sorta di ordine nella costruzione in cui ho giocato. Spero che il loro trattamento venga massaggiato, se non prima del rilascion in un aggiornamento post-lancio, proprio come le auto da corsa in sporco 5.

Ariel Atom, quadrato rosso, blocchi di sfocatura del movimento.  Qualcun altro sente le ombre di Project Gotham Racing?

Ariel Atom, quadrato rosso, blocchi di sfocatura del movimento. Qualcun altro sente le ombre di Progetto Gotham Racing?
immagine dello schermo: Arti elettroniche

inclusivo, Leggende della rete Sembra e funziona bene in questo frangente. Tutte le immagini di questa storia sono state prese dal mio computer, dotato di una GPU RTX 3070 e di una CPU Ryzen 7 2700X. Ha avuto un piccolo problema con il mantenimento di 60fps costanti a 1440p e un mix di impostazioni relativamente alto, incoraggiante per qualsiasi gioco circa 10 settimane prima del rilascio.

Griglia leggende In una situazione difficile, poiché è programmato per essere rilasciato con solo una settimana di anticipo Gran Turismo 7. Mentre GT7 Probabilmente attirerà l’attenzione della maggior parte dei fan dei giochi di corse in base al marchio e alle dimensioni da soli, leggende Cerca un sapore di motorsport che sia meno clinico e più profondo, con la ciliegina sulla torta ispirata a Netflix, ovviamente. Speriamo che questo sia sufficiente per farlo risaltare quando uscirà alla fine di febbraio. In attesa della nostra recensione completa successiva.

READ  Paga quello che vuoi per il bundle di giochi Best of Stealth di Humble

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *