Le immagini della sonda Marte della NASA mostrano scogliere, rocce e atterraggi

La navicella spaziale Perseverance della NASA non ha ancora iniziato a vagare per il pianeta rosso, ma lo fa Macchine fotografiche Ero impegnato al lavoro.

Una serie di robuste telecamere sportive già pronte ha catturato filmati senza precedenti del veicolo mentre scendeva su Marte e atterrava al cratere Jezero giovedì. Quindi le telecamere scientifiche e di navigazione del rover hanno iniziato a catturare non appena ha raggiunto la Terra. I risultati sono sorprendenti.

Finora, la NASA ha pubblicato più di 4.700 immagini dalla sonda e ce ne sono altre in arrivo.

“Si trattava di un’enorme quantità di dati”, ha detto lunedì in una conferenza stampa Justin Mackie, scienziato di imaging persistente e capo del team Hardware Operations.

Nuove foto rivelano dune di sabbia, rocce e scogliere lontane a 200 piedi dal fondo dell’antico lago dove ora si trova la perseveranza. È il terreno più pericoloso mai preso di mira da un atterraggio su Marte, ma sta già dando i suoi frutti in immagini senza precedenti del pianeta rosso.

Mackie ha detto: “Rivedo le foto di Marte, tipo, ogni giorno. È quello che faccio. E quando ho visto queste immagini venire giù, devo ammetterlo, sono rimasto davvero sbalordito”. “So che è stato un anno difficile per tutti e speriamo che queste foto contribuiscano a rendere più luminosa la giornata delle persone”.

READ  Cattura il verme della luna piena di marzo domenica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *