Le donne escono dalla piscina dopo aver sgridato una coppia lesbica per essersi baciata

Un gruppo di donne è stato cacciato dalla piscina di un hotel della California dopo aver sgridato una coppia gay per averle baciate davanti ai bambini.

Il drammatico confronto è scoppiato domenica al Kimpton Sawyer Hotel quando una banda di circa cinque donne ha affrontato la coppia e poi ha incontrato una reazione da parte degli spettatori terrorizzati.

Un video virale ha mostrato i suoi colleghi che prendevano il sole cantando “vergogna” alle donne mentre raccoglievano le loro cose e le prendevano d’assalto.

Ma le donne non sono andate in silenzio: due di loro si sono fermate per rispondere alla folla inferocita. In seguito hanno affermato di aver fidanzato con la coppia non a causa del loro orientamento sessuale ma perché si erano impegnati in “quello che sembra essere un contatto sessuale”.

Scorri verso il basso per il video

Le tensioni sono scoppiate nella piscina di un hotel a Sacramento, in California, dopo che un gruppo di donne ha affrontato una coppia gay nera per essersi baciata mentre avevano figli. Le ripercussioni dell’incidente, avvenuto al Kimpton Sawyer Hotel, sono state registrate in un video ampiamente diffuso.

Dominique Veasley (nella foto) ha descritto il momento in cui lei e il suo compagno di piscina sono stati presentati a un'intervista alla CBS.

Dominique Veasley (nella foto) ha descritto il momento in cui lei e il suo compagno di piscina sono stati presentati a un’intervista alla CBS.

Qualcuno è stato visto

Uno di Karen è stato visto urlare contro un critico che l’ha svergognata per aver criticato la coppia

Alcune donne sono state viste uscire frettolosamente, ma una ha affrontato i passanti e ha puntato il dito medio verso la telecamera prima che un’altra emettesse un grido pieno di parolacce.

“Hai figli?” Chiede a un passante prima di aggiungere: “Perché diventerai un padre terribile”.

I due hanno iniziato a scambiarsi altri insulti prima che la donna dicesse: “Sei un perdente”, e le tempeste arrivano.

Molti su Twitter hanno paragonato la scena alla famosa gif della camminata della vergogna scattata da Cersei Lannister nella quinta stagione di Game of Thrones.

Un portavoce delle due donne, che non sono state identificate, ha detto a Fox40 che a loro non importava dell’orientamento sessuale della coppia, ma ha risposto che si erano impegnate in “quello che sembrava essere un contatto sessuale e un’attività inappropriata in stretta vicinanza ai bambini”.

“Quando i membri del partito hanno chiesto educatamente e rispettosamente che alcune attività sessuali fossero mitigate perché i bambini erano nelle immediate vicinanze di loro in piscina, sono stati accolti con attacchi verbali aggressivi”, ha detto il portavoce in una nota.

Una donna ha affrontato un passante e ha puntato il dito medio verso la telecamera

Una donna ha affrontato un passante e ha puntato il dito medio verso la telecamera

Un portavoce delle due donne, che non è stato identificato, ha detto a Fox40 che non erano interessate all'orientamento sessuale della coppia, ma ha risposto che erano state coinvolte in

Un portavoce delle due donne, che non è stato identificato, ha detto a Fox40 che non erano interessate all’orientamento sessuale della coppia, ma ha risposto che si erano impegnate in “quello che sembra essere un contatto sessuale e un’attività inappropriata in stretta vicinanza ai bambini”.

Una delle Karenz invitate sorride mentre passa davanti a un uomo che filma di fronte allo stagno مواجهة

Una delle Karenz invitate sorride mentre passa davanti a un uomo che filma di fronte allo stagno مواجهة

Tuttavia, la coppia omosessuale Dominic Vesley ha detto a KPIX che altre coppie erano coinvolte in spettacoli romantici pubblici contemporaneamente, ma che le donne nel video si sono confrontate solo con lei e il suo partner.

READ  McConnell ha riso dell'attacco schietto di Trump e ha pianificato di ignorare l'ex presidente d'ora in poi

Ha detto: “Sai, la mia reazione iniziale ai bambini è stata:” Oh, sì. “E poi ho pensato, ‘Aspetta, mi stai chiedendo di smettere di essere me.'”

In una dichiarazione successiva all’incidente, il direttore generale di Sawyer, Nikki Carlson, ha dichiarato: “Sawyer non tollera discriminazioni o abusi verbali di alcun tipo.

“Durante il fine settimana si è verificata una sfortunata disputa tra gli ospiti della nostra piscina e da allora il problema è stato risolto.”

Kimpton è un sostenitore di lunga data della comunità LGBTQ+ e di recente ha pubblicato diversi messaggi per celebrare il Pride Month su Twitter e sulla homepage del suo sito web.

Dalla nostra fondazione a San Francisco più di tre decenni fa, nel 1981, abbiamo abbracciato la comunità LGBTQ e ci impegniamo ad aiutare a creare un cambiamento positivo collaborando con organizzazioni che possono fare la differenza; Come The Trevor Project”, si legge in un post sul loro sito web.

Il Kimpton è un importante hotel partner nazionale del Trevor Project e dona $ 10 per ogni notte prenotata in uno dei loro hotel quando gli ospiti utilizzano il codice TRPR.

La catena alberghiera dona anche spazi per riunioni e ospita raccolte di fondi a popolari organizzazioni non profit, che forniscono interventi di crisi per i giovani LGBTQ+.

Due cosiddetti Kareni sono stati visti uscire dalla piscina nel mezzo

Due cosiddetti Kareni sono stati visti uscire dalla piscina tra “Vergogna!” Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *