“Le critiche dell’Inter sono false, i nerazzurri hanno identità e potere”


La critica dell’Inter deve pensarci due volte prima di arrendersi ai nerazzurri per giocare un calcio “cattivo”, secondo un noto giornalista italiano.

La squadra di Antonio Conte ha 11 punti di vantaggio sulla Serie A dopo una serie di 11 vittorie consecutive, eppure alcune persone non sono ancora pronte a dare loro il riconoscimento che meritano.

Antonio Cassano è l’ex attaccante dell’Inter Ha detto che non si è nemmeno preso la briga di guardare la partita di domenica contro il Cagliari Perché non gli piace il loro stile di gioco e non è l’unico a criticare l’approccio di Conte.

Ma Marco Pociantini, analista di Sky Sport Italia, è intervenuto in difesa di Conte, dicendo lunedì: “Penso che la gente sia stata un po ‘complicata nel giudicare l’Inter.

“Non puoi basare le tue opinioni sull’Inter solo su partite in cui non ha giocato bene.

L’Inter è la squadra che ha corso di più nel campionato italiano ed è molto coerente nelle sue mosse.

Il gol segnato contro il Cagliari era il sogno di un allenatore per chiunque usasse il 3-5-2 (con l’ala posteriore Achraf Hakimi e l’altro Matteo Darmian a segnare).

L’Inter ha trovato un modo per gestire e vivere le partite e sa cosa sta facendo.

“Possono sedersi in profondità o spingersi in avanti, ma lo fanno costantemente e con grande intensità.

“L’Inter continua a vincere anche quando non gioca bene. È migliorata e ora è la migliore squadra del campionato”.

L’Inter, partita in Serie A dalla fine di gennaio, non è arrivata in ritardo in nessuna delle ultime 13 partite di campionato.

READ  Pochettino Tottenham torna in esclusiva, Chelsea torna a Sancho e Mbappe colloqui urgenti con Paris Saint-Germain e l'ultimo Aguero

La squadra di Conte cercherà di fare un altro passo verso il primo scudetto dal 2010 domenica, quando visiterà l’Inter Napoli allo stadio Diego Armando Maradona.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *