L’autista del camioncino colpisce gli spettatori alla parata del Florida Pride, uccide uno | Florida

Un uomo è morto dopo che un camionista ha speronato gli spettatori all’inizio di uno spettacolo di orgoglio nel sud Florida Sabato, le autorità hanno detto che un’altra persona è rimasta gravemente ferita.

Il sindaco di Fort Lauderdale Dean Trantalis ha detto che l’autista del pickup sembrava far parte del corteo di Wilton Manors Stonewall Pride, ma ha improvvisamente accelerato quando gli è stato detto che sarebbe stato il prossimo, schiantandosi contro le vittime, secondo WSVN-TV.

Trantalis ha detto che credeva fosse un attacco premeditato. Justin Knight, presidente dei Gay Men di Fort Lauderdale, il cui logo il sospetto indossava sulla sua maglietta, ha detto che per quanto ne sapeva si trattava di un “tragico incidente” e non di un attacco alla comunità LGBTQ. Ha detto ai media locali che il sospettato era “parte della famiglia Joukha” e che i feriti erano membri.

Ali Adamson, un investigatore della polizia di Fort Lauderdale, ha affermato che le autorità stanno indagando su “ogni possibilità”, con l’aiuto dell’FBI, ma non hanno detto se ritenessero che l’incidente fosse premeditato.

Gli agenti stanno parlando con l’autista. Non è chiaro se sia stato accusato. La polizia di Wilton Manors ha twittato che il pubblico non è in pericolo.

Trantalis ha detto che l’auto è arrivata a pochi centimetri dal rappresentante democratico degli Stati Uniti Debbie Wasserman Schultz, che era in una decappottabile alla parata.

“La parata era appena iniziata e abbiamo visto persone in fila pronte a muoversi e all’improvviso questo furgone bianco è sfrecciato tra la folla, l’auto del deputato Wasserman Schultz ha perso a malapena un pollice e ha sfondato un cancello”, ha detto.

READ  Joe Biden News: Kim ignora la posizione di Trump sui colloqui sul nucleare - "Nessuna risposta da Pyongyang" | Il mondo | notizia

Wasserman Schultz ha detto in una dichiarazione che era al sicuro, ma era “profondamente scossa e scioccata di perdere una vita”. “Sono molto triste per quello che è successo a questa celebrazione”, ha detto. “Che sia il ricordo delle anime che hanno perduto la grazia”.

“Per rispetto verso tutti i soggetti coinvolti, lo spettacolo è stato cancellato ed è in corso un’indagine approfondita”, ha affermato Scott Newton, sindaco di Wilton Manors, a nord di Fort Lauderdale.

Lo ha detto in una nota Gregory Tony, sindaco della contea di Broward. “Sebbene le autorità stiano ancora raccogliendo informazioni, sappiamo che due persone che erano a una manifestazione per celebrare l’inclusione e l’uguaglianza sono state investite da un’auto. Questa tragedia è avvenuta a soli due metri da me e dalla mia squadra, e siamo rimasti devastati dopo aver assistito a questo terribile incidente».

Lo spettatore Christina Corrie ha detto al SunSentinel della Florida meridionale. “Improvvisamente c’è stato un camion che girava in alto e si è schiantato contro la recinzione… è stato sicuramente un atto intenzionale attraverso le corsie di traffico”.

Le immagini e i video della scena mostrano Wasserman Schultz in lacrime sulla scena. Un portavoce di Wasserman Schultz non ha risposto immediatamente a un’e-mail in cerca di commenti.

Giugno è il mese dell’orgoglio, che commemora il raid della polizia del giugno 1969 contro i clienti gay allo Stonewall Inn di New York che ha portato alla rivolta degli americani LGBTQ e servito da catalizzatore per il movimento per i diritti dei gay.

Con l’Associated Press

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *