L’attivista disabile muore dopo che la United Airlines ha distrutto la sua sedia a rotelle

Secondo quanto riferito, una nota attivista per la disabilità è morta per complicazioni legate alla perdita della sua sedia a rotelle designata, che è stata distrutta durante un volo United Airlines.

Engracia Figueroa, 51 anni, è stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva circa due settimane fa e secondo mano a manoÈ morta domenica, una rete americana che sostiene condizioni di lavoro dignitose.

La United Airlines avrebbe distrutto la sua sedia a rotelle su misura durante un volo da Washington, DC, alla sua casa in California. Danneggiato nella stiva.

Nonostante abbia subito una lesione al midollo spinale e l’amputazione della gamba sinistra, la sig.ra Figueroa avrebbe dovuto aspettare cinque ore dopo l’atterraggio in un aeroporto.

Le è stata fornita un’altra sedia a rotelle che Hand in Hand ha detto che era “rotta”, causandole disagio e ulteriori lesioni.

È stato affermato che “quando è stata finalmente in grado di tornare a casa, ha avvertito un dolore acuto ed è stata ricoverata più volte nei mesi successivi”.

Si diceva che la sedia a rotelle alternativa non le sostenesse la schiena e non distribuisse il peso correttamente, “a causa di ciò, ha sviluppato un’ulcera cutanea che si è infiammata e problemi digestivi che hanno reso difficile mangiare”.

È morta domenica per quelle complicazioni nel reparto di terapia intensiva, in quella che Hand in Hand ha definito una “morte inutile” che ha provocato “shock e rabbia” da parte degli amici della signora Figueroa.

“Questa perdita non sarebbe mai dovuta accadere. Mentre escimizziamo dagli strati di ingiustizia che questa tragedia dimostra, prendiamo la tenacia e la determinazione di Engracia come nostra guida”, ha affermato la rete di advocacy.

READ  La polizia che indaga sul caso di Madeleine McCann ha nuove interessanti prove contro Christian Bruckner

La signora Figueroa, in un’intervista con ABC7 Notizie Ad agosto, ha detto che temeva di volare perché la sua sedia a rotelle su misura era un'”estensione” del suo corpo.

“Speriamo sempre che quando ti diamo quell’estensione del nostro corpo, ce la restituisci allo stesso modo”, ha detto l’attivista dei passeggeri disabili. “Fondamentalmente è vedere la tua intera vita portata via da te, ed essere rimessa su.”

Secondo i dati del Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti, le compagnie aeree in media abusano di circa 10.500 dispositivi di mobilità all’anno, ovvero circa 30 al giorno.

Ai sensi dell’Air Carrier Access Act, United Airlines ha accettato di sostituire l’intera sedia a rotelle della sig.ra Figueroa, del valore di $ 30.000 (£ 22.320).

Hand in Hand ha affermato che “i mesi in cui hanno combattuto contro il surrogato hanno avuto un impatto sul suo corpo”, sebbene United Airlines in precedenza avesse affermato che stava lavorando su una soluzione per la sedia a rotelle “il prima possibile”.

United Airlines ha detto Indipendente:Siamo rattristati di apprendere della morte della signora Figueroa e offriamo le nostre condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *