L’assistente dell’insegnante ha gentilmente chiesto il congedo ma è andato in vacanza in Italia

Un assistente scolastico che è andato in vacanza in Italia dopo aver affermato di aver bisogno di un congedo compassionevole è stato sospeso dall’aula per un anno.

Ella Frazer Griffith è stata catturata da colleghi di scuola che pubblicavano foto di lei a Roma su Facebook mentre richiedeva un congedo di grazia, ha affermato un comitato per gli standard professionali.

Provando pietà per Ysgol Cybi ad Anglesey e poi trasferendosi in Italia, il personale di supporto all’apprendimento “ha agito in modo manipolativo e disonesto e non si è preoccupato dell’influenza della scuola o dei colleghi”, ha affermato Sue Davies, presidente del Consiglio del personale accademico del Galles .

Per saperne di più: Senior Hospital ICU Consultant sullo status di governo in Galles poiché i casi sono attualmente in aumento

Il 17 marzo, un gruppo di telelavoratori ha ritenuto la signorina Griffith colpevole di condotta professionale inaccettabile mentre lavorava presso Ysgol Cybi e l’ha sospesa dal registro del CAE per un anno.

Non potrà lavorare in una scuola da lei mantenuta o non mantenuta durante il periodo di sospensione.

Il processo, iniziato per la prima volta nel novembre 2021, è stato ritardato e riconvocato su richiesta della signorina Griffith, che non lavora più alla scuola, che ha detto che le sarebbe piaciuto partecipare.

Ma lei non è tornata e non ha detto il motivo, quindi le indagini sono proseguite senza di lei. La signorina Griffith non ha presentato, presentato o rappresentato alcuna petizione.

Il nuovo processo diceva che Anglesey Ann Ysgol Cybi aveva accettato la richiesta della signorina Griffith di due giorni e mezzo di congedo compassionevole nel settembre 2020 perché lo staff senior sapeva già che aveva una questione seria a casa.

READ  L'adolescente Kauf mette in scena a Parigi dopo la vittoria della terra battuta italiana

L’assistente dell’insegnante, che fa parte del gruppo bisogni educativi extra nella sezione bisogni speciali della scuola elementare, ha gentilmente chiesto il congedo da venerdì 18 settembre dello scorso anno, fino a pranzo di martedì 22 settembre.

Ma l’inchiesta ha affermato di non aver indicato il motivo esatto nel modulo di richiesta di mancata comparizione.

Il 22 settembre il compagno di Miss Griffith ha avvertito il caporedattore delle foto di Facebook che la ritraggono a Roma.

Quando è tornata al lavoro il 23 settembre, la signorina Griffith, che aveva lavorato alla scuola per un anno, ha detto che inizialmente era andata all’estero per il fine settimana e pensava che avrebbe dovuto andarci perché il suo compagno l’aveva pagato.

Ma all’epoca è stato detto alla giuria che era improbabile che Kovit avesse organizzato un viaggio all’estero dell’ultimo minuto nel settembre 2020, inclusa la necessità di seguire regole e test di viaggio internazionali.

La signorina Griffiths non è andata a lavorare a scuola quella settimana e non è tornata al suo lavoro senza spiegazioni.

“Il congedo di grazia è stato concesso. Tuttavia, lunedì 21 settembre 2020, i post Facebook della persona registrata a Roma sono stati portati all’attenzione della scuola”, ha affermato la signorina Davis.

Quando la signorina Griffith è tornata mercoledì, la scuola ha sollevato preoccupazioni con lei.

LSW ha fornito vari motivi, ad esempio dicendo che era andato a Roma durante il fine settimana, ma in seguito l’ha ritirato e ha detto che è volato venerdì.

La leader della squadra Sue Davis ha detto al gruppo: “Ha svolto un ruolo chiave nella scuola. Questa (vacanza) non è qualcosa che normalmente viene accettato.

READ  Il primogenito di El Paso è di stanza in Italia

“La signorina Griffith avrebbe dovuto o dovuto sapere, il motivo principale della sua assenza era che la scuola era stata ingannata.

La leader del gruppo, che è in sciopero dal registro della signorina Griffith da un anno, ha detto di essersi pentita del comportamento della signorina Griffith, inclusa la “disonestà”, ma ha detto di non aver “riconosciuto la sua responsabilità personale come modello e di aver agito in modo modo che ha ignorato i colleghi”.

Molte delle accuse contro la signorina Griffith sono provate, prive di fondamento o parzialmente motivate:

Giovedì 17 settembre 2020, la signorina Griffith ha chiesto un congedo da venerdì 18 settembre 2020 a martedì 22 settembre 2020. L’addebito 1 sapeva che avrebbe usato il tempo per andare in vacanza in Italia. Questo non è stato dimostrato.

Addebito 2, venerdì 18 settembre 2020 e martedì 22 settembre 2020, quando ha lasciato il lavoro per congedo di grazia, la signorina Griffith è andata in vacanza in Italia venerdì 18 settembre 2020 ed è tornata lunedì 21 settembre 2020 . Questo è stato dimostrato.

Accusa che la signorina Griffith non ha mantenuto contatti ragionevoli con il suo diretto superiore ai sensi della politica di non rendicontazione della scuola giovedì 24 settembre 2020 3; E/o venerdì 25 settembre 2020. Ciò è stato dimostrato

L’addebito 4, i dettagli 1, 2 e 3 mostrano una mancanza di integrità comportamentale. Dettagli dell’addebito 5 Il comportamento relativo a 1, 2 e 3 è disonesto. Entrambe le accuse 4 e 5 sono state parzialmente motivate.

Addebito 6. I fatti da 1 a 5 (dimostrati) creano comportamenti professionali inaccettabili, cioè quando considerati “comportamenti al di sotto dello standard previsto da una persona registrata”: individualmente; E/o insieme. Questo è stato dimostrato.

READ  Il boss mafioso italiano in isolamento ha vinto il diritto di ascoltare musica nella sua cella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *