L’Arabia Saudita ha giustiziato 81 uomini in 24 ore | Regno Arabia Saudita

Sabato, l’agenzia di stampa saudita ha affermato che l’Arabia Saudita ha giustiziato 81 uomini nelle ultime 24 ore, tra cui sette yemeniti e un cittadino siriano, con l’accusa di terrorismo e di mantenimento di “credenze perverse”.

Questo numero ha sminuito le 67 esecuzioni riportate nel regno nel 2021 e le 27 nel 2020.

“Questi individui… sono stati condannati per vari crimini, tra cui l’uccisione di uomini, donne e bambini innocenti”, ha affermato l’agenzia di stampa saudita, citando una dichiarazione rilasciata dal ministero dell’Interno.

“I crimini commessi da queste persone includono anche la promessa di fedeltà a organizzazioni terroristiche straniere come l’Isis, al-Qaeda e gli Houthi”, ha aggiunto.

L’agenzia di stampa saudita ha affermato che alcuni si erano recati nelle aree di conflitto per unirsi a “organizzazioni terroristiche”.

Il rapporto ha aggiunto che tra gli uomini, 37 sauditi sono stati condannati in un caso per aver tentato di assassinare agenti di sicurezza e aver preso di mira stazioni di polizia e convogli.

I dati sui diritti umani in Arabia Saudita sono stati oggetto di un controllo crescente da parte di gruppi per i diritti umani e alleati occidentali dall’uccisione del giornalista saudita Jamal Khashoggi nel 2018.

Ha affrontato dure critiche per le sue leggi che limitano l’espressione politica e religiosa e per l’applicazione della pena di morte, anche per gli imputati che erano stati arrestati quando erano minorenni.

L’Arabia Saudita nega le accuse di violazione dei diritti umani e afferma di proteggere la sua sicurezza nazionale secondo le sue leggi.

L’agenzia di stampa saudita ha affermato che agli imputati è stato concesso il diritto a un avvocato e che i loro pieni diritti ai sensi della legge saudita sono stati garantiti durante il procedimento giudiziario.

READ  Almeno 15 morti dopo che un SUV si scontra con un camion di ciottoli in California

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *